WINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 1905-1909 (2 Voll.)

Taschen

WINSOR MCCAY. THE COMPLETE LITTLE NEMO 1905-1909 (2 Voll.)

€200.00
di Alexander Braun
 

AVVENTURE IN PIGIAMA - La Raccolta completa di Little Nemo

Ecco a voi Little Nemo, il minuscolo eroe di un mondo a fumetti, ma uno dei più grandi viaggiatori del sogno del XX secolo, e un capolavoro di immaginazione narrativa. Creato da Winsor McCay (1869–1934), grazie a una striscia settimanale a tutta pagina l’instancabile dormiglione Nemo viaggiava dal suo letto al Paese del dormiveglia, un regno fantastico fatto di compagni colorati, ambientazioni psichedeliche e avventure più o meno spaventose, il tutto bruscamente interrotto nel momento in cui Nemo puntualmente si svegliava nella vignetta finale.
Winsor McCay può essere considerato una figura fondante nell’industria moderna dell’entertainment americano. Pioniere nel campo del teatro e dell’animazione cinematografica, ha affascinato il pubblico di vaudeville con spettacoli a cavallo tra realtà e illusione, stabilendo – in anticipo di una quindicina d’anni su Walt Disney – standard per l’animazione che sarebbero rimasti un punto di riferimento per intere generazioni a venire. Tuttavia, è soprattutto con le sue amate creazioni a fumetti che McCay ha lasciato il segno. Grazie all’esplorazione del layout delle tavole e delle tecniche narrative portata avanti con Little Nemo, all’uso di un ritmo coinvolgente, e al suo interesse per l’architettura e i dettagli, McCay ha avuto un’influenza inestimabile sugli artisti seguenti, tra cui Robert Crumb e Federico Fellini.
Con l’opulento volume a colori Winsor McCay: The Complete Little Nemo 1905–1927, per la primissima volta TASCHEN raccoglie tutti i 550 episodi di Little Nemo in Slumberland. Nel ricchissimo testo di accompagnamento, illustrato con fotografie e documenti storici, lo storico dell’arte ed esperto di fumetti Alexander Braun contestualizza la vita e l’opera di Winsor McCay nella storia culturale dei media e dell’industria dell’entertainment americani. Questa pubblicazione è insomma lo straordinario monumento a uno dei più innovativi pionieri – e uno dei più intrepidi esploratori – del mondo del fumetto.

> L’artista Alexander Braun (nato nel 1966) ha ricevuto numerosi riconoscimenti e borse di studio, e le sue opere sono state esposte in diverse mostre. Alla sua attività come artista indipendente, ha affiancato lo studio della storia dell’arte a Bochum e Berlino (la sua tesi di dottorato, del 1998, era incentrata sulle installazioni dell’artista americano Robert Gober). Nei due decenni successivi, Braun ha messo in piedi una delle più estese collezioni sulla storia del fumetto. A partire dal 2008 ha curato diverse esposizioni museali su questo argomento, tra cui un’esauriente retrospettiva sull’opera di Winsor McCay nel 2012/2013. Nel 2011 ha fondato l’Accademia tedesca del fumetto.

Veste editoriale: Cartonato + Cofanetto
Formato: 34,4x44
Pagine: 708
Lingua: GB
Anno: 2014
 
ISBN: 9783836545112