TRATTATO DI ARCHITETTURA. Libro IV: Regole Generali

Editrice DEDALO Roma

TRATTATO DI ARCHITETTURA. Libro IV: Regole Generali

€34.00
di Sebastiano Serlio

Dal saggio introduttivo di Alessandro Pierattini: Il Trattato di architettura di Sebastiano Serlio ha suscitato giudizi discordi sia tra i suoi contemporanei che nella storia successiva fino quasi ai giorni nostri. Rifiutando il tradizionale approccio assiomatico vitruviano e albertiano, l'opera serliana tratteggia il tipo del moderno manuale illustrato.Il tono asciutto e l'approccio pragmatico consegnano il Trattato ad una platea di lettori vasta ed eterogenea; l'immediatezza didattica basata sulle immagini e il vasto repertorio di esempi ne fanno strumento prezioso per tecnici e dilettanti. Il Libro IV, di primaria importanza nell'economia del trattato, espone le Regole generali di architettura, ovvero la teoria degli ordini architettonici attualizzata alla luce delle esperienze dei più alti interpreti rinascimentali, da Bramante a Raffaello. Pubblicato a Venezia nel 1537, esso doveva fornire ad architetti e committenti veneti le chiavi della 'bella maniera' degli antichi. Ristampa dall'edizione del 1544.

- Saggio introduttivo di Alessandro Pierattini

Veste editoriale: Brossura
Formato: 21x30
Pagine: 117
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: IT
Anno: 2006

ISBN: 9788886599917