SHADOWS ON THE WALL

Taschen

SHADOWS ON THE WALL

Prezzo regolare €105.00 Prezzo scontato €80.00

di Peter Lindbergh

Grazie a campagne pubblicitarie del calibro di “Eternity” per Calvin Klein, la prima copertina di Vogue sotto la direzione di Anna Wintour, e gli scatti che contribuirono a lanciare le supermodelle degli anni ’90 in un mondo di fama e ricchezza, Peter Lindbergh scolpì il proprio nome sulle pareti del tempio della moda.

In questo volume, vediamo Lindbergh impegnato a ridefinire gli standard di bellezza con immagini folgoranti e inedite scattate durante il servizio fotografico per il calendario Pirelli. Donne bellissime sono ritratte in modo semplice, accessibile, e raffinato – senza nascondere la pelle al naturale, le rughette, le lentiggini e tutto il resto.
Unico fotografo a ottenere il permesso di realizzare il calendario in più di una occasione, Lindbergh considera questo oggetto commerciale come un’opportunità per comunicare lo spirito dell’epoca. Invece di indirizzarsi sulle tradizionali fotografie di nudo e un cast di supermodelle impeccabili, ha preferito presentare 14 attrici di Hollywood (tra cui 11 vincitrici di Oscar). Il messaggio dietro questa scelta? La bellezza non è perfezione estetica, la bellezza è ciò che troviamo interessante, intelligente e capace di emozionarci.


With such credits as shooting the first American Vogue cover under Editor-in-Chief Anna Wintour, bringing together for the first time a group of young women who would become the ’90s supermodels, and numerous solo exhibitions at world-renowned institutions including the Pushkin Museum in Moscow, the Ullens Center for Contemporary Art in Beijing, and the Gagosian in London, Peter Lindbergh is a master of his craft who has made his mark in the halls of photography history.
The industry quickly became enamored with his almost anti-fashion photography, capturing the zeitgeist and the spirit of his subjects rather than pursuing today’s search for perfection, which he considers inhuman.
Handpicked from 37,000 unreleased photos from his groundbreaking 2017 Pirelli calendar shoot, Lindbergh offers an intimate insight into a pool of extraordinary talent: Nicole Kidman, Julianne Moore, Alicia Vikander, Charlotte Rampling,Dame Helen Mirren, Jessica Chastain, Kate Winslet, Léa Seydoux, Lupita Nyong’o, Penélope Cruz, Robin Wright, Rooney Mara, Uma Thurman, and Zhang Ziyi.
His message is simple. These intimate images represent a different kind of beauty, far away from society’s obsession with youth and perfection; one which is concerned with individuality, the courage to be yourself, and your very own sensibility.

> Peter Lindbergh è nato nel 1944 nell’attuale Leszno, oggi in Polonia ma all’epoca annessa alla Germania. Le sue celebri fotografie fanno parte delle collezioni permanenti di molti musei e sono state esposte in prestigiosi musei e gallerie di tutto il mondo, tra cui il Victoria & Albert Museum di Londra e il Centre Pompidou di Parigi; inoltre, sono state protagoniste di esposizioni personali all’Hamburger Bahnhof - Museum für Gegenwart di Berlino, al Bunkamura di Tokyo e al Museo Puškin delle belle arti di Mosca. Lindbergh vive e lavora tra Parigi, New York e Arles.

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta
Formato: 36x26
Pagine: 320
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: GB-F-D
Anno: 2017

ISBN: 9783836569378