REMBRANDT. Complete Drawings and Etchings

Taschen

REMBRANDT. Complete Drawings and Etchings

€150.00

di Erik Hinterdin - Peter Schatborn

I DISEGNI E LE INCISIONI DI REMBRANDT
La Collezione completa in formato XXL

Rembrandt Harmenszoon van Rijn (1606–1669) è uno dei pittori più importanti dell’arte occidentale, il cui talento ineguagliabile si esprime al meglio nei disegni e nelle incisioni che, incentrati su una sperimentazione spontaneae su un tratto espressivo, gli fecero guadagnare una stima senza precedenti anche presso i suoi contemporanei.

Tutti i ritratti o le scene di vita quotidiana vengono valorizzati da un uso magistrale della luce, dell’ombra e del tratteggio. Le incisioni di Rembrandt ci danno accesso a un altro mondo, che indugia tra le indefinibili atmosfere della malinconica contemplazione notturna e della campagna al crepuscolo, momenti sfuggenti fissati sulla pagina da ogni tratto della punta che incide il rame.

I disegni di Rembrandt mostrano il suo stato emotivo con un candore mai visto in altre opere. Sono come il deposito dei suoi sentimenti non filtrati e della sua personale visione del mondo intorno a lui. Che si tratti degli inquietanti schizzi che raffigurano la prima moglie sofferente di una forma di tubercolosi rivelatasi mortale, di semplici scene di strada o di studi di elefanti e tigri, Rembrandt comunica la sua febbrile sete di immagini e la sua abilità nel rappresentarle attraverso la lente del suo stato emotivo presente.

Pubblicata in occasione del 350° anniversario della morte dell’artista e in contemporanea a un’esposizione di dimensioni senza precedenti presso il Rijksmuseum di Amsterdam, questa sorprendente monografia in formato XXL è una raccolta completa di tutta l’opera su carta di Rembrandt. Attraverso i 700 disegni, stampati in colori stupendi e per la prima volta, e le 313 incisioni in riproduzioni immacolate, esploriamo l’occhio attento, la mano esperta e l’infinita profondità del sentire di Rembrandt, come non si è mai visto prima; e soprattutto, comprendiamo come egli fosse molto di più di un pittore.

> Erik Hinterding ha studiato storia dell’arte all’Università di Utrecht e ha concluso un PhD dedicato a Rembrandt incisore. Ha contribuito alla realizzazione di pubblicazioni ed esposizioni per svariate istituzioni, tra le quali la Fondation Custodia di Parigi, le Scuderie del Quirinale di Roma, la Stiftung Weimar Klassik di Weimar e il National Museum of Western Art di Tokyo. Nel 2013 è stato uno dei due autori di un nuovo catalogue raisonné delle incisioni di Rembrandt in sette volumi. Dal 2012 è curatore della sezione stampe presso Rijksmuseum di Amsterdam, dove si occupa della collezione della prima età moderna.

> Peter Schatborn è direttore emeritus del Rijksprentenkabinet, presso il Rijksmuseum di Amsterdam. È stato guest scholar presso il Getty Research Institute di Los Angeles, e ha curato svariate esposizioni presso la Fondation Custodia, Collection Frits Lugt, di Parigi e The Frick Collection di New York. È specializzato nel disegno olandese del XVII secolo.

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta
Formato: 29x39,5
Pagine: 756
Immagini a colori-b/n: 500
Lingua: GB
Anno: 2019

ISBN: 9783836575447