L'ARCHITETTURA DI MARCO VITRUVIO POLLIONE

Editrice DEDALO Roma

L'ARCHITETTURA DI MARCO VITRUVIO POLLIONE

€52.00

L'ARCHITETTURA DI MARCO VITRUVIO POLLIONE. Tradotta e Comentata dal Marchese Berardo Galiani

Il De Architectura di Marco Vitruvio Pollione costituisce il fondamento più significativo dell’intera cultura architettonica e costruttiva dell’Occidente. La sua importanza è tale da trascendere il testo in sé e si misura sulle esperienze dei suoi numerosi esegeti attraverso i secoli. Il Vitruvio di Berardo Galiani stampato per la prima volta a Napoli nel 1758. 

Nell’epoca attuale, che avverte se stessa come l’epilogo di una lunga vicenda, si è andata affermandosi l’idea specialmente in alcuni settori della cultura architettonica di un fenomeno esaurito, di una fine consumata che renderebbe inattuabile ogni tentativo di riprendere i legami con le esperienze architettoniche del passato. La mancanza di un sistema di valori condivisi, quale sostrato culturale sedimentato e ricco di implicazioni storiche, materiali ed etnoantropologiche che aveva informato il comporre e il costruire premoderno, porta ad una grave chiusura dell’architettura contemporanea al dialogo con il contesto e con la tradizione, esprimendo un linguaggio che non va oltre al banale appiattimento sulla performance tecnologica Dove l’espressione coincide con una dimostrazione hi-tech. Se l’architettura moderna versa in crisi comunicativa, il linguaggio dell’architettura classicista continua ad esprimere efficacemente i valori cardinali della nostra civiltà: dove il Classico è lingua viva, koiné architettonica del mondo antico, codice espressivo universalmente riconosciuto, cui è intimamente legata l’identità del nostro paesaggio urbano, il De Architectura si pone come un testo di straordinaria attualità, cui si restituisce il legittimo posto al centro del dibattito sull’architettura e il suo riesame rappresenta primo decisivo passo verso il recupero alla coscienza e all’utilizzo di quel sapere sedimentato che la previdenza e l’auctoritas di remoti artefici hanno condensato in veri e propri monumenti della conoscenza. 

Veste editoriale: Brossura
Formato: 21x29,7
Pagine: 272
Disegni (Tavv.): 25
Lingua: IT
Anno: 2005
 
ISBN: 9788886599757