JOSÉ OUBRERIE E LE CORBUSIER

Skira Editore

JOSÉ OUBRERIE E LE CORBUSIER

€20.00

a cura di Andrea Vaccari - Luca Micotti

JOSÉ OUBRERIE E LE CORBUSIER. Saint-Pierre de Firminy-Vert. Continuità o tradimento?

Il volume è dedicato alla Chiesa di Saint-Pierre presso Firminy-Vert, a circa un’ora di distanza da Lione, un’opera ideata da Le Corbusier e progettata e realizzata da José Oubrerie, continuatore del pensiero lecorbusiano.
Questo progetto compendia il lungo percorso intellettuale e architettonico che Le Corbusier dedica al tema dell’edificio sacro. Esso rappresenta, infatti, l’ultimo, fondamentale esercizio che consente a Le Corbusier di ridisegnare l’essenza stessa dello spazio del sacro nella contemporaneità cattolica dell’epoca, secondo una sensibilità personale che trova un fertile campo di sviluppo nella meravigliosa coincidenza tra l’interesse assoluto del Maestro per il tema della casa, spazio primario di definizione dei rapporti tra l’uomo e il quotidiano e la sua traslazione ideale nel principio della chiesa, intesa quale dimora di Dio e degli uomini e quindi, luogo esso stesso intrinsecamente denso di “abitabilità”.
La chiesa esprime con la sua forma pura e fluida, pervasa di luce, la poetica di uno spazio emozionante e creativo, ricco di suggestioni nuove composte in armonia ed equilibrio.
Il volume ripercorre le vicende storiche della chiesa e la realizzazione, dopo molti anni, del progetto di Le Corbusier ad opera di José Oubrerie che ha tradotto e interpretato lo schema originale del Maestro secondo le nuove ritualità liturgiche e le diverse sensibilità costruttive e tecnologiche.

Veste editoriale: Brossura
Formato: 21x21
Pagine: 84
Immagini a colori: 60
Schizzi e disegni:
Lingua: IT-GB
Anno: 2012
 
ISBN: 9788857217284