IL LIBRO DEI MIRACOLI

Taschen

IL LIBRO DEI MIRACOLI

Prezzo regolare €52.00 Prezzo scontato €40.00

di Till-Holger Borchert - Joshua P. Waterman

LA FINE ERA VICINA - Straordinarie Visioni apocalittiche del XVI Secolo

Il Book of Miracles è stato ritrovato alcuni anni fa ed è una delle scoperte più spettacolari nel campo dell’arte rinascimentale avvenute negli ultimi tempi. Il manoscritto esistente è quasi completo: creato intorno al 1550 ad Augusta, libera città imperiale di Svevia, si compone di 169 pagine con illustrazioni di grande formato a guazzo e acquerello che rappresentano fenomeni meravigliosi e a tratti inquietanti.
Le suggestive illustrazioni spaziano dalla creazione del mondo e altri accadimenti tratti dal Vecchio Testamento, da antiche tradizioni e dalle cronache medievali fino ad eventi contemporanei all’autore del testo e arrivano, con le illustrazioni della visionaria Apocalisse di Giovanni, a rappresentare anche la futura fine del mondo. Tra stelle cadenti e sciami di cavallette, mostri terrificanti e inondazioni devastanti, pagina dopo pagina si rimane ipnotizzati da visioni di volta in volta spaventose, spettacolari e persino apocalittiche.
Questo volume riproduce il Book of Miracles in un nuovo formato compatto, rendendo accessibile a tutti una delle opere più importanti del Rinascimento tedesco. La trascrizione completa del testo del manoscritto e un commento approfondito che colloca il codice nel suo contesto storico e culturale costituiscono un’utile appendice.

> Till-Holger Borchert ha studiato storia dell’arte, musicologia e letteratura tedesca alle università di Bonn e Bloomington (Indiana, USA). Noto esperto della pittura fiamminga delle origini, è curatore capo del Groeningemuseum di Bruges dal 2002. Ha curato inoltre numerose esposizioni in ambito artistico e di storia della cultura in diverse città tra cui Bruxelles, Maastricht, Rotterdam, Madrid e New York. Borchert insegna storia dell’arte presso le università di Aquisgrana e Memphis (Tennessee, USA) e dirige il Flemish Research Centre for the Arts in the Burgundian Netherlands.

> Joshua P. Waterman ha studiato storia dell’arte alla Oregon State University e ha conseguito un Ph.D. alla Princeton University per la sua dissertazione sulle interrelazioni tra letteratura e arti visive in epoca barocca in Slesia. Grande esperto di arte tedesca del tardo medioevo e degli inizi dell’epoca moderna, ha lavorato al Metropolitan Museum of Art di New York ed è stato Andrew W. Mellon Postdoctoral Curatorial Fellow presso il Philadelphia Museum of Art. Attualmente è ricercatore associato presso il Germanisches Nationalmuseum di Norimberga. Ha collaborato a varie esposizioni a New York, Philadelphia, Colonia e Bruges.

Veste editoriale: Cartonato
Formato: 30x25,5
Pagine: 292
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: IT-E
Anno: 2017

ISBN: 9783836565493