HIROSHIGE. CENTO FAMOSE VEDUTE DI EDO

Taschen

HIROSHIGE. CENTO FAMOSE VEDUTE DI EDO

€52.00

di Lorenz Bichler - Melanie Trede

Immagini di una Città tra Poesia visiva e Realtà idealizzata

"Questa sontuosa pubblicazione con rilegatura giapponese in cofanetto supera lo stereotipo del libro illustrato patinato mettendo insieme bellezza e informazione." (ART news Magazine, New York)

L'Ukiyo-e, che letteralmente significa "immagini del mondo fluttuante", è un genere di stampa artistica giapponese su blocchi di legno, nato nel XVII secolo e praticamente sinonimo dell’iconografia nipponica vista dall’occidente. Poiché si prestavano a essere riprodotti su vasta scala, gli Ukiyo-e venivano usati per decorare ventagli, cartoline, stampe o illustrare libri. Tradizionalmente raffiguravano paesaggi, scene urbane, belle donne, attori Kabuki e quartieri di piacere. L’influenza dell’Ukiyo-e in Europa e negli Stati Uniti, spesso indicata con il termine giapponismo, è riscontrabile ovunque, dalla pittura impressionista fino agli odierni manga e anime. Questa ristampa è stata realizzata a partire dalla più raffinata collezione di Ukiyo-e appartenenti all’Ota Memorial Museum of Art di Tokyo.
Hiroshige (1797-1858) è stato uno dei più grandi artisti della tradizione Ukiyo-e. Pur avendo rappresentato una varietà di soggetti, il suo talento si espresse al meglio nella pittura di paesaggi della nativa Edo (oggi Tokyo) e il suo indiscusso capolavoro è un ciclo noto come “100 famose vedute di Edo” (1856-1858). Questa splendida ristampa completa comprende 120 illustrazioni di grandi dimensioni, ciascuna corredata da una descrizione, permettendo ai lettori di immergersi nella bellezza vibrante dei paesaggi di Hiroshige.

> Lorenz Bichler ha studiato sinologia, studi giapponesi e storia moderna a Zurigo e a Pechino. Dopo aver usufruito di borse di studio presso le università di Waseda e Tokai in Giappone, è stato nominato assistente universitario alla New York University nel 1999. Ha ricoperto cattedre non ufficiali presso varie università, e tenuto corsi online per la New School of Social Research. Lavora come sinologo freelance a Heidelberg dal 2004. Prima di conseguire il dottorato in storia dell’arte dell’estremo oriente all’Università di Heidelberg, Melanie Trede ha lavorato presso l’università di Gakushuin a Tokyo. È stata assistente universitaria presso l’Istituto di Belle Arti dell’Università di New York dal 1999 al 2004, e da allora è Professore di storia dell’arte dell’estremo oriente all’Università di Heidelberg.

Veste editoriale: Rilegatura giapponese + Cofanetto
Formato: 25x31,3
Pagine: 272
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: IT
Anno: 2010

ISBN: 9783836521680