GLOCAL STONE

Arsenale Editrice

GLOCAL STONE

€30.00
a cura di Vincenzo Pavan

Fin dall’antichità marmi e pietre hanno viaggiato lungo le rotte del Mediterraneo per fornire materiali assai pregiati e ricercati alle dimore delle aristocrazie e delle élites dell’impero romano. Dalla seconda metà del 900 questo “muoversi” delle pietre nel mondo è divenuto così intenso e vertiginoso da entrare nel moderno sistema globale, con rigide specializzazioni nelle operazioni produttive e commerciali che spesso obbligano questi materiali a compiere decine di migliaia di chilometri prima di giungere alla destinazione finale. Si è così affermata una concezione atopica della pietra, intesa come prodotto, ovvero come merce globale che si ordina a catalogo in qualsiasi parte del pianeta. Se da un lato questa organizzazione del mercato ha aperto nuove possibilità di arricchimento dei linguaggi architettonici non si può neppure ignorare che essa induce a una progressiva “disaffezione” per materiali di minor successo commerciale e per culture costruttive locali, e quindi a una incapacità di coglierne le qualità, le opportunità e le utilità.

Veste editoriale: Brossura
Formato: 28x28
Pagine: 160
Immagini a colori: 150
Immagini b/n: 50
Lingua: IT-GB
Anno: 2011

ISBN: 9788877433602