CHRISTO E JEANNE-CLAUDE

Skira Editore

CHRISTO E JEANNE-CLAUDE

€50.00

a cura di Rudy Chiappini

Il catalogo dell’esposizione di Lugano documenta i principali momenti dei due celebri artisti ambientali: Christo e la compagna Jeanne-Claude

Il Museo d'Arte Moderna della Città di Lugano presenta un'ampia antologica dedicata a Christo e Jeanne-Claude, la coppia di artisti ambientali che ha assunto un ruolo originale e di primo piano nella storia dell'arte del XX secolo.

La retrospettiva, curata da Rudy Chiappini, documenta i principali temi e momenti della sfaccettata ricerca di Christo e Jeanne-Claude dai primi Packages e Wrapped Objects, oggetti disparati occultati con tessuto e spago realizzati alla fine degli anni cinquanta, fino alla creazione di Store Fronts (1963) e Oil Barrels Structures (1967).

Affiancato a partire dagli anni sessanta dalla sua compagna nell'ideazione e nella realizzazione di opere che escono dagli spazi tradizionalmente adibiti alla produzione artistica, insieme danno vita a un perfetto sodalizio che li porterà a intervenire nell'ambiente urbano e rurale e a trasformare l'oggetto, l'edificio o il paesaggio, facendo convivere il momento del progetto e quello dell'azione, per ricollocare il tutto in una nuova dimensione estetica.
Attraverso i disegni preparatori, gli studi, i collages e i modelli in scala - che rappresentano vere e proprie opere d'arte - l'itinerario della mostra luganese offre la possibilità di avvicinarsi alla complessa articolazione delle fasi progettuali dei loro interventi, fino a rivelare la realizzazione delle creazioni dal carattere transitorio, di cui non resta altro che la memoria storica e le fotografie di Wolfgang Volz.

I principali progetti esposti, dalla forte carica suggestiva, sono stati realizzati prima a Parigi - Wall of Oil Barrels, The Iron Curtain, Rue Visconti, 1961-62 - a Kassel per Documenta 4 - 5,600 Cubicmeter Package, 1967-68 - a Berna - Wrapped Kunsthalle, 1967-68 - poi in Australia - Wrapped Coast, One Milion Square Feet, Little Bay, Sydney, 1968-69 - a Parigi - The Pont Neuf Wrapped, 1975-85 - a Berlino - Wrapped Reichstag, 1971-95 - e infine The Gates, Central Park, 1979-2005 a New York City dove la coppia vive dal 1964. È inoltre possibile scoprire in anteprima la prossima proposta destinata allo Stato del Colorado Over the River, Project for the Arkansas River alla quale gli artisti stanno lavorando per ottenere i permessi federali, statali e locali dal 1992.

L'esposizione è accompagnata da un ampio catalogo, in due diverse versioni linguistiche (italiana e inglese) che intende illustrare l'intero percorso creativo di questi due significativi ed illustri esponenti del panorama artistico del XX secolo. Il volume include i saggi di Rudy Chiappini (Christo e Jeanne-Claude), Albert Elsen (La libertà di essere Christo e Jeanne-Claude), Molly Donovan (Impacchettare oggetti: aspirazione nelle prime opere di Christo e Jeanne-Claude) e Werner Spies (Il fascino di una progettualità effimera).

Il catalogo si suddivide in due parti principali: la prima è dedicata alle opere dei primi anni di produzione artistica (1958-1968), la seconda ai progetti realizzati negli spazi pubblici dal 1968 a oggi. Di ogni periodo creativo, caratterizzato da opere variegate e con caratteristiche distintive, è inoltre possibile consultare estratti introduttivi realizzati dai massimi interpreti e specialisti di Christo e Jeanne-Claude: testi di commento attenti ed esaurienti che consentono un approfondimento delle motivazioni, dello stile e della originale caratterizzazione espressiva dell'arte della celebre coppia. Ogni progetto della seconda parte del catalogo è inoltre corredato dalla presentazione dei comunicati stampa originali, redatti dagli artisti quale presentazione ufficiale al pubblico, che hanno il grande pregio di riassumere alcuni connotati tecnici e operativi delle singole realizzazioni.
Completa il volume una ricca sezione di apparati, comprensivi di biografia, principali esposizioni personali, bibliografia essenziale e elenco delle opere.

- Catalogo della Mostra: Lugano, Museo d'Arte Moderna, Villa Malpensata (12 Marzo - 18 Giugno 2006)

Veste editoriale: Cartonato
Formato: 30x28
Pagine: 272
Immagini a colori: 197
Immagini b/n: 2
Lingua: IT
Anno: 2006

ISBN: 9788876246203