CARLO SCARPA PER LA SEDE DELLA BANCA POPOLARE DI VERONA

Silvana Editoriale

CARLO SCARPA PER LA SEDE DELLA BANCA POPOLARE DI VERONA

€48.00

a cura di Valter RossettoAlba Di Lieto

Negli anni della maturità, Carlo Scarpa (Venezia, 1906 - Sendai, 1978) trova nell'istituto bancario veronese un committente ideale che gli consente di realizzare un’opera estremamente complessa, una delle poche di nuova costruzione da lui realizzate.
Nell’organismo architettonico ogni parte è definita con acribia attraverso numerosi disegni; in particolare, le facciate sono un costante riferimento all’architettura antica e al tempo stesso presentano un lessico estremamente moderno coniugato alla cura assoluta del dettaglio.
Il volume narra la genesi della fabbrica e il contributo dei collaboratori – in primisArrigo Rudi – che, dopo l’improvvisa scomparsa del Maestro in Giappone, hanno condotto a termine l’edificio, e documenta il recente restauro delle facciate (2013-2014), diretto da Valter Rossetto.

Testi di: Maddalena Scimemi, Alba Di Lieto, Valter Rossetto, Alberto Vignolo, Elena Tinacci, Lucia Tarantino, Silvia Dandria

Veste editoriale: Brossura con Alette
Formato: 29x24
Pagine: 240
Immagini a colori: 180
Lingua: IT-GB
Anno: 2015

ISBN: 9788836632817