ALDO ROSSI. Teatri

Skira Editore

ALDO ROSSI. Teatri

€55.00
di Germano Celant

Il teatro, come edificio e come concezione dello spazio, ha un significato del tutto particolare nel lavoro e nella vita di Aldo Rossi. Dal progetto del Teatro Paganini a Parma (1964), al Teatro Carlo Felice di Genova (1983-1989), passando per il Teatro del Mondo presentato a Venezia (1979) e per il progetto del Teatro di Francoforte sull’Oder (1994), arrivando fino al progetto di ricostruzione del Gran Teatro la Fenice per la città lagunare, l’interesse che Rossi ha dedicato al soggetto si è soffermato anche sulla creazione di oggetti d’affezione, quale il Teatrino scientifico (1978), e si è intrecciato con la produzione di oggetti di design, come il servizio da tè e caffè Tea & Coffee Piazza per Alessi (1983), senza dimenticare le scene realizzate per opere quali Madama Butterfly (1986) o tragedie come Elettra (1993), dove la sua esperienza progettuale si è legata al momento più concreto della rappresentazione.

La pubblicazione, curata da Germano Celant ed edita in occasione dell’esposizione alla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, presenta sedici progetti dell’architetto-designer milanese dai primi anni sessanta al 1997 e riunisce circa 230 immagini tra studi e schizzi architettonici, modelli di studio e di concorso, disegni, oggetti di scena o riguardanti il tema teatrale e le sue diverse articolazioni sia in architettura sia nel design: dalle architetture progettate e costruite alle scenografie per opera e balletto, fino agli allestimenti d’impatto spettacolare, corredati dagli scritti di Rossi.

- Catalogo Mostra: Venezia, Fondazione Emilio e Annabianca Vedova (29 giugno – 25 novembre 2012)

Veste editoriale: Cartonato
Formato: 24x28
Pagine: 224
Immagini a colori: 203
Immagini b/n: 12
Lingua: IT
Anno: 2012

ISBN: 9788857216102