copertina di Cultura E Momenti Di Architettura Antichi E Medievali

Editoriale Jaca Book

Cultura E Momenti Di Architettura Antichi E Medievali

€44.00
di Claudio Tiberi
a cura di Piero Cimbolli Spagnesi
 

«Lo spazio è un vuoto misurabile soltanto per mutui rapporti fra oggetti. La forma implica, cioè, per la qualità stessa del materiale che investe, presenze corporee opposte a un insieme di pure relazioni. Se le prime, in sé, conservano intensissimo il proprio peso, l’altro, essenziale, è già pronto, direi, per rivelare il suo significato, che è una trasformazione della struttura dell’esistere, senza richiedere d’essesere scoperto fra suggerimenti forviatori.
Ciascuno ama l’oggetto del proprio interesse; e io, l’architettura. Forse per questo mi sembra rivelatrice più di altre attività umane... Tracciarne e coglierne la storia e le forme vuol dire indagare e sentire l’esistere là dove si esplica».
(da Esistere e costruire, 1970)

Il volume raccoglie una serie di efficaci quadri d’insieme di storia dell’architettura, dalla Protostoria egea al tardo medioevo occidentale, una pubblicazione postuma di un insieme omogeneo di riflessioni inedite firmate da uno dei principali docenti della materia nelle facoltà d’architettura italiane, autore anche di contributi fondamentali di carattere metodologico.
Intuizioni appena accennate e argomenti trattati a fondo confermano soprattutto una maniera di lavorare, un modo di affrontare con consapevolezza piena la realtà costruita del passato.

 

* > Claudio Tiberi (Roma, 22 febbraio 1927 – 19 marzo 2009), ingegnere civile dal 1949, fi no al 2003 è stato professore ordinario di Storia dell’architettura antica e medioevale nella Facoltà di Architettura dell’Università di Roma «La Sapienza», dove ha anche diretto il Dipartimento di Storia dell’architettura, restauro e conservazione dei beni architettonici dal 1984 al 1987. Dal 1989 al 1996 è stato titolare della cattedra di Storia dell’architettura antica nei corsi triennali di specializzazione della Scuola Archeologica italiana di Atene.
Tra i suoi volumi, saggi e raccolte di articoli ricordiamo: Mnesicle l’architetto dei Propilei (1964), Esistere e costruire. Storia totale e architettura (1970), Poetica bramantesca tra Quattrocento e cinquecento (1974), Architetture occidentali a Chios (1977), Storia tra ‘partecipazione’ e ‘pensiero’ (1992), Architetture periclee e Classicità (1999), Tra modi di conoscere e d’esistere (1999),
Architettura greca e architettura romana (2008).

Veste editoriale: Brossura
Formato: 17x24
Pagine: 354
Immagini b/n: 144
Lingua: IT
Anno: 2011
 
ISBN: 9788816409972