copertina di La Tecnologia Che Serve Agli Architetti

Alinea Editrice S.R.L.

La Tecnologia Che Serve Agli Architetti

€16.00
di P.Marrone G.Morabito
 

Questo testo non è un altro libro di tecnologia dell'architettura. Affronta il tema in un'ottica nuova e deriva da una ricerca sulla tecnologia che deve essere conosciuta dagli architetti, in una situazione di profonde e rapide trasformazioni. Gli architetti sono progettisti non specialisti che affrontano con il giusto livello di generalità i problemi. In questo quadro hanno la necessità di vedere un po' tutto, nei loro molteplici aspetti. In sostanza, devono avere un comprensibile 'panorama' del problema e non una semplice conoscenza. Questo obiettivo è raggiungibile attraverso un supporto simile all'usuale canale d'informazione del progettista edile informato, le riviste del settore. Le informazioni, presentate nella stessa forma, sono però inquadrate nelle classificazioni teoriche, derivanti da normative e trattazioni specialistiche, ed hanno riferimenti a fonti bibliografiche per approfondimenti. Inoltre, vi sono supporti per inquadrarle nel problema e mostrare i collegamenti. Questo è fatto ricorrendo ad una rappresentazione della struttura fra i concetti che permette di evidenziarli in forma di mappa. In sostanza, gli esempi di soluzioni presentate sul tema mirano a fornire al lettore l'essenziale per arrivare ad una sua completa comprensione. Questo avviene attraverso una limitata raccolta di esempi di valide architetture, attuali e classiche, da cui si estraggono le conoscenze importanti per le problematiche della costruzione edile. Questo lavoro di sintesi ha permesso di ridurre a cinque i problemi derivanti dalle risposte ad altrettante domande cruciali sulla problematica della costruzione:

 

1. Una costruzione può esistere se vi è un terreno su cui costruirla.
2. Una costruzione deve garantire la sicurezza degli occupanti con una struttura. 
3. La costruzione di un efficiente involucro (facciata) è la parte più complessa della costruzione .
4. La parola tetto, sinonimo di copertura, significa anche casa per la sua essenza di sua funzione protettiva.
5. Si usano elementi interni ed impianti per avere le qualità abitative desiderate e le strumentazioni per l'utilizzo delle risorse necessarie.

 

Queste domande e risposte, se vogliamo molto banali, ci permettono di raccogliere al loro interno l'insieme di un sapere in rapida evoluzione.

 

* > Paola Marrone è nata a Catanzaro nel 1960. Si è laureata in architettura e ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Tecnologie dell'Architettura presso l'Università di Roma La Sapienza. Fino al 1995 ha collaborato con il Prof. Giuseppe Morabito nei corsi di Unificazione Edilizia e Prefabbricazione, di Sperimentazione di Sistemi e Componenti. Dal 2001 è titolare del Laboratorio di Costruzione dell'Architettura 1, del corso di Materiali (Laurea Triennale in Scienze dell'Architettura) e del modulo di Tecnologia dell'Architettura (Laurea Magistrale in Progettazione architettonica). Ha pubblicato vari saggi ed articoli critici sulle riviste di settore ed alcune monografie.

Giuseppe Morabito, professore ordinario presso la Facoltà di Architettura 'Valle Giulia' di Roma, dove insegna Sperimentazione di Sistemi e Componenti. Ha pubblicato oltre 100 lavori scientifici sulle tematiche tecnologiche, tra cui ricordiamo, tra quelle in italiano: Ottimizzazione computerizzata degli standards; Classificazione qualitativa dei sistemi costruttivi; Sistema Pc/SfB (edizione italiana del Sistema informativo SfB per acquisizione della licenza da parte dell'Università di Roma); Ottimizzazione qualitativa delle coperture con Brevetto per un componente da produrre in serie per copertura vegetale automatica; Modelli simulativi di supporto alla progettazione; Valutare l'affidabilità in edilizia.

Veste editoriale: Brossura
Formato: 24x22
Pagine: 108
Lingua: IT
Anno: 2010
 
ISBN: 9788860555946