copertina di Dante O. Benini & Partners Architects

Editoriale Jaca Book

Dante O. Benini & Partners Architects

€90.00
di Aa.Vv.
a cura di Cesare De Seta
 

UNA RICCA MONOGRAFIA CHE PRESENTA UNO FRA I MAGGIORI ARCHITETTI ITALIANI OGGI ATTIVI A LIVELLO INTERNAZIONALE

Dante Benini e il suo Studio seguono oggi una grande quantità di progetti su vasta scala in Italia e all’estero, dalla Turchia alla Russia, alla Cina. Benini esprime un’architettura all’avanguardia nell’uso dei materiali e delle risorse tecnologiche oggi disponibili, mostra una costante sensibilità per i problemi di sostenibilità energetica delle grandi strutture che progetta, con soluzioni sempre innovative e felicemente intrecciate alle coordinate fondamentali della sua ricerca formale. Quest’ultima appare veramente inesausta e multiforme, sempre dettata da un’idea di fondo che guida i progetti su vasta scala così come le realizzazioni più contenute, ma anche caratterizzata da una costante e quasi ossessiva attenzione per i dettagli che si esprime nell’accurata ricerca dei materiali e nell’inventiva profusa anche nel particolare più marginale. Questa attenzione viene dal primo dei suoi maestri, Carlo Scarpa, di cui ha assorbito fin da giovanissimo la cura per i dettagli e per le qualità materiche dell’architettura. Altre influenze, più o meno strette, più o meno personali, possono essere rintracciate nell’ormai lunga parabola professionale di Benini, da Oscar Niemeyer a Frank Gehry. Tuttavia le sue architetture esprimono da tempo un carattere proprio, sebbene variamente dettato dalle esigenze del singolo progetto, “un segno tutto suo”, come ebbe a dire Bruno Zevi a commento di un progetto giovanile. Personalità e originalità nel progetto e nell’esecuzione e insieme dedizione alle necessità della committenza, visione d’insieme sul significato e le sfide dell’architettura e insieme artigianale cura applicata ad ogni fase del lavoro: le pagine di questo libro rivelano molte delle qualità che fanno grande un architetto.

 

* > Rossano Astarita è stato docente all’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e all’Istituto Universitario di Napoli Suor Orsola Benincasa,
mentre attualmente è docente presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza-Valle Giulia. Ha collaboratoad importanti mostre nazionali e
internazionali. Ha inoltre pubblicato saggi e recensioni sulle più prestigiose riviste di settore, e ha avuto l’onore di pubblicare in volumi collettanei con,
tra gli altri, Bruno Zevi, Renato De Fusco, Cesare De Seta, Benedetto Gravagnuolo, Fulvio Irace, ovvero i massimi storici dell’architettura a livello
internazionale.

Cesare De Seta, storico dell’arte e dell’architettura moderna e contemporanea, insegna all’Università di Napoli Federico II. Dal 1976 è Directeur
d’Études all’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, dove insegna periodicamente. Ha pubblicato numerosi volumi tradotti in diverse
lingue. Ha curato mostre in Italia e all’estero e scrive per riviste specializzate italiane e straniere.

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta
Formato: 24x30
Pagine: 320
Lingua: IT
Anno: 2008
 
ISBN: 9788816603981