100 GETAWAYS AROUND THE WORLD

Taschen

100 GETAWAYS AROUND THE WORLD

€55.00
di Margit J. Mayer

UNA NUOVA RACCOLTA DI 100 RIFUGI DA SOGNO

Quando viaggiano per lavoro, gli uomini e le donne di oggi tendono di solito a preferire stanze d’albergo dello stesso tipo, che si trovino a Londra, Parigi o Shanghai. È più comodo. Ma quando quelle stesse persone cercano un luogo per una vacanza speciale in famiglia, un weekend con un nuovo amante o semplicemente pochi giorni di beata solitudine in compagnia di qualche buon libro scattano meccanismi molto diversi. All’improvviso un balcone con una vista da cartolina conta molto più del numero di canali satellitari, un letto sontuoso con materassi paradisiaci e biancheria stirata a mano più della connessione Wi-Fi in ogni angolo dell’hotel.

È qui che entrano in gioco i due volumi di questa nuova pubblicazione TASCHEN. Grazie a questa raccolta che presenta 100 hotel in ogni parte del mondo, spaziando da Abu Dhabi al Vietnam, scegliere la prossima destinazione dove fuggire e rilassarsi sarà per voi un grande piacere. Troverete castelli da sogno come Villa Feltrinelli sul Lago di Garda o rifugi hipster chic come lo Juvet Hotel in Norvegia, tranquille pensioni nel Mediterraneo che abbinano eleganza e convenienza, o il glamour in stile desert dai prezzi ancora abbordabili del resort Amangiri tra i canyon dello Utah. Anche i più navigati perlustratori del web saranno tentati da questo libro e non potranno fare a meno di raggomitolarsi sul divano e intraprendere un viaggio di carta. Invece, gli appassionati di interior design potranno usare la sua vasta selezione di splendidi divani, letti, lampade e accessori da bagno come fonte di ispirazione.

  • 100 Hotel e Pensioni in tutto il Mondo
  • Dai più semplici bed & breakfast ai lussuosi sei stelle
  • Selezionati dallo staff Style & Travel di TASCHEN in base a criteri come l’armonia stilistica, la location, il servizio e il rapporto qualità-prezzo
  • Ogni hotel viene presentato anche da una scheda che riporta il numero delle stanze, le tariffe, il tipo di cucina, i servizi e l’indispensabile fattore sorpresa: le caratteristiche che rendono la permanenza in quel luogo un’esperienza davvero unica
  • L’intera portata del viaggiare contemporaneo in due volumi raffinati, in formato coffee table e con moltissime fotografie patinate

When traveling for business, we often prefer hotel rooms of the same type in London, Paris, or Shanghai. It’s just more convenient. A different set of rules applies when we search for a place to celebrate a special family holiday, a weekend with a new lover, or a few days of blissful solitude with some great books. Suddenly a balcony with postcard-worthy views counts more than the number of TV channels, a sumptuous bed with a heavenly mattress and hand-ironed linens more than a Wi-Fi connection in every nook and cranny of the hotel building.

That’s where this new TASCHEN collection comes in. A compilation of 100 hotels, in locations from Abu Dhabi to Vietnam, the two volumes make it a breeze to choose where to relax next. The gamut runs from dream castles like Villa Feltrinelli on Lake Garda to the glass-fronted hipster chic of Juvet Hotel in Norway; from Mediterranean pensiones with nostalgic flair and moderate rates to the pricey-yet-worthy desert glamour of Amangiri resort in Utah’s canyon country.

From bed & breakfast basic to six-star luxurious, each hotel comes with a reader-friendly chart listing the number of rooms, current prices, type of cuisine, amenities, plus the all important X-factor: the feature that makes staying there a truly unique experience.

> Nata in Austria, Margit J. Mayer ha iniziato la sua carriera di giornalista nel 1983 presso la rivista WIENER di Vienna. Dedicandosi prima alla moda e alla cultura contemporanea, ha scritto per le più importanti riviste tedesche come MännerVogue, Vogue, GQ, ELLE e Stern. In qualità di caporedattore di AD Architectural Digest Germany dal 2000 al 2011, Mayer ha seguito insieme al suo team la nascita della “nuova Berlino” approfondendone gli stretti legami con la scena artistica. Dopo l’apertura dell’ufficio TASCHEN di Berlino nel 2011, ha collaborato al TASCHEN Magazine e, fino all’estate del 2013, ha diretto la sezione Style & Travel della casa editrice. Attualmente vive in un appartamento del 1911 che ha arredato e decorato in base alle “foto e alle opere d’arte viste in quell’anno”.

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta + Cofanetto
Formato: 24x31,6
Pagine: 720
Lingua: GB-F-D
Anno: 2014
 
ISBN: 9783836543972 - ISBN: 9783836543989 [Edizione IT: ESAURITA]