fbpx

LIMOND

LE PIETRE DELLA MEMORIA

18,50 

1 disponibili

di Paolo Nicoloso

LE PIETRE DELLA MEMORIA. Monumenti sul Confine orientale

Dodici monumenti dislocati sul confine orientale per ricordare le due guerre mondiali, progettati e costruiti nell’arco di 80 anni. Architetture volute per rimanere nel tempo, per tramandare ai posteri la memoria della guerra e per modellare l’identità dei popoli. Ma le memorie, anche se scolpite nel granito più duro, non sono né stabili né oggettive, variano e dipendono dal contesto, dai rapporti di potere, dalle relazioni sociali, dai regimi politici, dalle ideologie. Sono soggette a oblii oppure vengono gonfiate. Il libro ricostruisce le vicende progettuali di ogni singola opera, per risalire ai significati originari proposti da queste macchine della memoria. Dodici monumenti come stanze allineate lungo un secolo, che narrano altrettante storie diverse di un passato riscritto nella pietra.

Paolo Nicoloso insegna Storia dell’architettura all’Università di Trieste. Tra i suoi libri: Gli archietti di Mussolini (1999), Mussolini architetto (2008), Architetture per un’identità italiana (2010).

Veste editoriale: Brossura
Formato: 14,5×21
Pagine: 318
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: IT
Anno: 2015

ISBN: 9788875414269