fbpx

LIMOND

INVENTARIO 16. Tutto è Progetto

15,00 

2 disponibili

a cura di Beppe Finessi

Il sedicesimo numero di INVENTARIO si apre con una copertina dedicata ai fiammiferi per proseguire con Stefano Salis che commenta il lavoro dell’illustratore Noma Bar, mentre Paolo Bocchi presenta un’icona della moda, “Stockman” di Martin Margiela.

Se i “Rimbalzi” di Beppe Finessi istituiscono un dialogo inedito tra momenti diversi della storia dell’arte, le “Cromie” di Manolo De Giorgi esplorano i significati del colore rosa. Le “Brevi Note” illustrate da Giulio Iacchetti sono dedicate agli animali giocattolo, mentre Corrado Levi racconta in “Perché” la lampada “Notturno Italiano” di Denis Santachiara.

Dall’architettura – con il “Manuale dell’Architetto” di Fulvio Irace e Annalisa Ubaldi, che ci fanno alzare lo sguardo alla ricerca di nuove sopraelevazioni – si passa alla fotografia – con gli “Altri Sguardi” di Roberta Valtorta dedicati a Todd Hido – e alla pittura, in particolare a Theory of Painting di Mel Bochner, protagonista degli “Esercizi di Stile” di Francesco Garutti.

Arianna Santambrogio propone una serie di “Accoppiamenti Giudiziosi” intorno al tema delle spine, delicate e minacciose insieme. Per “Normali Meraviglie”, Damiano Gullì racconta le sculture-architetture di Przemek Pyszczek e Francesco Messina gli erbari di Massimo Gardone.

Veste editoriale: Brossura
Formato: 21×27
Pagine: 160
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: IT-GB
Anno: 2022

ISBN: 9788875709983

Beppe Finessi (1966), architetto, svolge attività didattica, critica e di ricerca. Attraverso progetti espositivi ed editoriali si occupa dell’opera dei grandi maestri del design italiano e dei nuovi protagonisti della scena internazionale. Dal 2010 progetta e dirige “Inventario. Tutto è Progetto”.

INVENTARIO 16. Tutto è Progetto

15,00 

2 disponibili

a cura di Beppe Finessi

Il sedicesimo numero di INVENTARIO si apre con una copertina dedicata ai fiammiferi per proseguire con Stefano Salis che commenta il lavoro dell’illustratore Noma Bar, mentre Paolo Bocchi presenta un’icona della moda, “Stockman” di Martin Margiela.

Se i “Rimbalzi” di Beppe Finessi istituiscono un dialogo inedito tra momenti diversi della storia dell’arte, le “Cromie” di Manolo De Giorgi esplorano i significati del colore rosa. Le “Brevi Note” illustrate da Giulio Iacchetti sono dedicate agli animali giocattolo, mentre Corrado Levi racconta in “Perché” la lampada “Notturno Italiano” di Denis Santachiara.

Dall’architettura – con il “Manuale dell’Architetto” di Fulvio Irace e Annalisa Ubaldi, che ci fanno alzare lo sguardo alla ricerca di nuove sopraelevazioni – si passa alla fotografia – con gli “Altri Sguardi” di Roberta Valtorta dedicati a Todd Hido – e alla pittura, in particolare a Theory of Painting di Mel Bochner, protagonista degli “Esercizi di Stile” di Francesco Garutti.

Arianna Santambrogio propone una serie di “Accoppiamenti Giudiziosi” intorno al tema delle spine, delicate e minacciose insieme. Per “Normali Meraviglie”, Damiano Gullì racconta le sculture-architetture di Przemek Pyszczek e Francesco Messina gli erbari di Massimo Gardone.

Veste editoriale: Brossura
Formato: 21×27
Pagine: 160
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: IT-GB
Anno: 2022

ISBN: 9788875709983

Beppe Finessi (1966), architetto, svolge attività didattica, critica e di ricerca. Attraverso progetti espositivi ed editoriali si occupa dell’opera dei grandi maestri del design italiano e dei nuovi protagonisti della scena internazionale. Dal 2010 progetta e dirige “Inventario. Tutto è Progetto”.