fbpx

LIMOND

IL PAESAGGIO COME UNIONE TRA ARTE E SCIENZA

28,00 

[9788822920461]

IL PAESAGGIO COME UNIONE TRA ARTE E SCIENZA. L’eredità di Alexander von Humboldt e Ernst Haeckel

 

Nel 2019 il 250° anniversario della nascita di Alexander von Humboldt e il centenario della morte di Ernst Haeckel hanno offerto l’opportunità di riconsiderare il loro contributo alle scienze naturali, alla visione cosmopolita, all’approccio transdisciplinare e alla scoperta dei sistemi interconnessi. I concetti di ciò che von Humboldt chiamava “Naturgemälde” e Haeckel “Ecologia” implicano legami globali tra i regni biotici e abiotici, e la pandemia ha in qualche modo amplificato la rilevanza di questi studi. Lo sguardo immaginifico dei due personaggi testimonia anche il valore di tenere insieme il pensiero scientifico, umanistico e artistico, una linea significativa per la progettazione del paesaggio.

In 2019 the 250th anniversary of the birth of Alexander von Humboldt and the 100th anniversary of the death of Ernst Haeckel offered the opportunity to reconsider their contribution to the natural sciences, to cosmopolitan vision, to a transdisciplinary approach, and to the discovery of interconnected systems. The concepts of what von Humboldt called “Naturgemälde” and Haeckel referred to as “Ecology” imply global links between biotic and abiotic realms, and the pandemic somehow amplified the seriousness of those studies. The imaginative glance of the two men also attests to the value of keeping scientific, humanistic, and artistic thinking together, a significant line for landscape design.

IL PAESAGGIO COME UNIONE TRA ARTE E SCIENZA

28,00 

[9788822920461]

IL PAESAGGIO COME UNIONE TRA ARTE E SCIENZA. L’eredità di Alexander von Humboldt e Ernst Haeckel

 

Nel 2019 il 250° anniversario della nascita di Alexander von Humboldt e il centenario della morte di Ernst Haeckel hanno offerto l’opportunità di riconsiderare il loro contributo alle scienze naturali, alla visione cosmopolita, all’approccio transdisciplinare e alla scoperta dei sistemi interconnessi. I concetti di ciò che von Humboldt chiamava “Naturgemälde” e Haeckel “Ecologia” implicano legami globali tra i regni biotici e abiotici, e la pandemia ha in qualche modo amplificato la rilevanza di questi studi. Lo sguardo immaginifico dei due personaggi testimonia anche il valore di tenere insieme il pensiero scientifico, umanistico e artistico, una linea significativa per la progettazione del paesaggio.

In 2019 the 250th anniversary of the birth of Alexander von Humboldt and the 100th anniversary of the death of Ernst Haeckel offered the opportunity to reconsider their contribution to the natural sciences, to cosmopolitan vision, to a transdisciplinary approach, and to the discovery of interconnected systems. The concepts of what von Humboldt called “Naturgemälde” and Haeckel referred to as “Ecology” imply global links between biotic and abiotic realms, and the pandemic somehow amplified the seriousness of those studies. The imaginative glance of the two men also attests to the value of keeping scientific, humanistic, and artistic thinking together, a significant line for landscape design.