fbpx

LIMOND

50. NUOVA ARCHITETTURA ITALIANA

78,00 

1 disponibili

Prezzo valido solamente per pagamenti tramite BB

di Luca Molinari

50. NUOVA ARCHITETTURA ITALIANA – Due Generazioni a Confronto

L’architettura è la forma d’arte più pubblica che esista e in ogni particolare rivela le intenzioni culturali di una società; tutto ciò la rende particolarmente complessa e alcune volte difficile da comprendere. La Casa dell’Architettura venne fondata dodici anni fa e da allora si dedica alla diffusione e allo sviluppo dell’architettura e della cultura della costruzione, cercando di divulgarle e di renderle più accessibili. Non vuole essere solamente un trampolino di lancio per l’architettura legata alla Stiria, ma vuole anche porre l’attenzione sugli sviluppi del mondo delle costruzioni negli altri paesi. Noi austriaci stimiamo molto l’Italia grazie alla sua cultura e ammiriamo in modo particolare la cultura della vita quotidiana dei nostri vicini italiani. La mostra deve essere l’inizio di un scambio di pensiero – o meglio ancora – l’inizio di uno scambio della passione per l’architettura. Nell’Europa dei capovolgimenti noi vogliamo riprendere la tradizione del ‘pensiero triangolare’ promovendo qui a Graz, all’interno dell’ambito dell’autunno stiriano, iniziative dedicate ai nostri vicini come l’Italia e la Slovenia. – (Dalla Presentazione di Ernst Giselbrecht)

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta
Formato: 31,5×31,5
Pagine: 240
Immagini a colori: 400
Immagini b/n: 150
Lingua: IT-GB
Anno: 2002

ISBN: 9788871793405

50. NUOVA ARCHITETTURA ITALIANA

78,00 

1 disponibili

Prezzo valido solamente per pagamenti tramite BB

di Luca Molinari

50. NUOVA ARCHITETTURA ITALIANA – Due Generazioni a Confronto

L’architettura è la forma d’arte più pubblica che esista e in ogni particolare rivela le intenzioni culturali di una società; tutto ciò la rende particolarmente complessa e alcune volte difficile da comprendere. La Casa dell’Architettura venne fondata dodici anni fa e da allora si dedica alla diffusione e allo sviluppo dell’architettura e della cultura della costruzione, cercando di divulgarle e di renderle più accessibili. Non vuole essere solamente un trampolino di lancio per l’architettura legata alla Stiria, ma vuole anche porre l’attenzione sugli sviluppi del mondo delle costruzioni negli altri paesi. Noi austriaci stimiamo molto l’Italia grazie alla sua cultura e ammiriamo in modo particolare la cultura della vita quotidiana dei nostri vicini italiani. La mostra deve essere l’inizio di un scambio di pensiero – o meglio ancora – l’inizio di uno scambio della passione per l’architettura. Nell’Europa dei capovolgimenti noi vogliamo riprendere la tradizione del ‘pensiero triangolare’ promovendo qui a Graz, all’interno dell’ambito dell’autunno stiriano, iniziative dedicate ai nostri vicini come l’Italia e la Slovenia. – (Dalla Presentazione di Ernst Giselbrecht)

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta
Formato: 31,5×31,5
Pagine: 240
Immagini a colori: 400
Immagini b/n: 150
Lingua: IT-GB
Anno: 2002

ISBN: 9788871793405