fbpx

LIMOND

IL RECUPERO ENERGETICO AMBIENTALE DEL COSTRUITO

59,00 

2 disponibili

a cura di Pietromaria Davoli

Il Cd-Rom per sistema operativo Windows XP o successivi contiene:
– Piante, sezioni e dettagli tecnologici
– Tabelle di confronto e di valutazione economica
– Immagini termografiche- Testi normativi

Vi è una questione di crescente rilevanza che si presenta sempre più spesso nell’attività dei progettisti: come e quando recuperare un patrimonio edilizio esistente, caratterizzato talvolta da un importante significato storico-culturale, ma anche da prestazioni energetiche e ambientali inefficienti? È importante sottolineare come l’involucro dell’edificio, largamente responsabile del comportamento energetico, rappresenti anche l’aspetto in grado di connotare fortemente il tessuto urbano delle diverse realtà geografiche. Ogni intervento di recupero e riqualificazione non può quindi prescindere dalle caratteristiche tipologiche e tecnologiche legate alla tradizione edilizia locale: il progetto deve dialogare con esse e deve adottare soluzioni tecniche a impatto ridotto o nullo sulla consistenza originale dell’edificio, pur apportando un miglioramento prestazionale con significative ricadute sulle condizioni di comfort interno e sulle possibilità di uno sviluppo sostenibile. Scopo del volume è mostrare molteplici strategie nel settore dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale per il recupero e la riqualificazione del costruito, sia con valore storico testimoniale, sia di più recente costruzione. Si tracciano una serie di percorsi che hanno saputo mediare di volta in volta fra esigenze di tutela, valorizzazione, rifunzionalizzazione e adeguamento prestazionale. Si tratta di un libro multidisciplinare e a molte voci, con un inquadramento iniziale su argomenti emergenti e criticità nel settore del recupero, restauro, riqualificazione e riuso del patrimonio edilizio esistente. La seconda sezione documenta una serie corposa di studi, esempi progettuali e realizzazioni che hanno come riferimento comune attività o figure collegate a vario titolo con il Centro Architettura Energia. La terza parte è dedicata agli strumenti e alle metodiche per la diagnosi energetica integrata. Il Cd-Rom allegato al volume offre una serie di utili supporti progettuali: piante e sezioni, dettagli e pacchetti tecnologici, tabella di comparazione prestazionale, valutazione economica, immagini termografiche e testi normativi di riferimento.

– Architettura Energia è un centro del Dipartimento di Architettura e della Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara. Ha un carattere fortemente interdisciplinare e si occupa di ricerca, consulenza progettuale, formazione e servizi per pubbliche amministrazioni, imprese e privati, finalizzati all’innalzamento dell’efficienza energetica e della qualità ambientale degli edifici, come pure del territorio antropico. Opera nell’ambito sia delle nuove costruzioni, sia del recupero e riqualificazione degli edifici esistenti, anche nei casi di elevati valori testimoniali. Il centro elabora in particolare indirizzi progettuali dalla scala edilizia a quella urbana, ricerca applicata agli impianti speciali e alle tecnologie alimentate da fonti energetiche rinnovabili; cura inoltre direzione scientifica, promozione e organizzazione di attività formative e di divulgazione scientifica: corsi di formazione e perfezionamento, master, workshop, convegni, in un settore strategico per la società contemporanea. www.unife.it/centro/architetturaenergia

Requisiti hardware e software
– Sistema operativo Windows XP o successivi
– Browser Internet
– Programma in grado di visualizzare file in formato DWG
– Programma in grado di visualizzare file in formato XLS (es. Microsoft Excel)
– Programma in grado di visualizzare file in formato DOC (es. Microsoft Word)
– Programma in grado di visualizzare file in formato PDF (es. Acrobat Reader)

> Pietromaria Davoli, curatore del volume, è professore associato di Tecnologia dell’architettura presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara. Si è laureato in architettura con “dignità di stampa” (1990) e ha conseguito il titolo di dottore di ricerca (1995). Ha insegnato anche presso la Facoltà di Architettura di Parma. Le sue attuali linee di ricerca sono i collegamenti fra architettura, ambiente e tecnologie sostenibili (in particolare per l’efficienza energetica del costruito), l’innovazione tecnologica in edilizia (principalmente nel campo dei sistemi costruttivi in legno), la riqualificazione sostenibile del patrimonio storico. Responsabile della sezione Architettura del Centro Architettura Energia, è autore di numerosi articoli, saggi e monografie inerenti i suddetti temi. Ha ricevuto riconoscimenti a concorsi di progettazione ed è socio del Laboratorio di Architettura architetti associati.

Veste editoriale: Brossura + Cd-Rom
Formato: 21×29,7
Pagine: 192
Lingua: IT
Anno: 2010

ISBN: 9788838757563

IL RECUPERO ENERGETICO AMBIENTALE DEL COSTRUITO

59,00 

2 disponibili

a cura di Pietromaria Davoli

Il Cd-Rom per sistema operativo Windows XP o successivi contiene:
– Piante, sezioni e dettagli tecnologici
– Tabelle di confronto e di valutazione economica
– Immagini termografiche- Testi normativi

Vi è una questione di crescente rilevanza che si presenta sempre più spesso nell’attività dei progettisti: come e quando recuperare un patrimonio edilizio esistente, caratterizzato talvolta da un importante significato storico-culturale, ma anche da prestazioni energetiche e ambientali inefficienti? È importante sottolineare come l’involucro dell’edificio, largamente responsabile del comportamento energetico, rappresenti anche l’aspetto in grado di connotare fortemente il tessuto urbano delle diverse realtà geografiche. Ogni intervento di recupero e riqualificazione non può quindi prescindere dalle caratteristiche tipologiche e tecnologiche legate alla tradizione edilizia locale: il progetto deve dialogare con esse e deve adottare soluzioni tecniche a impatto ridotto o nullo sulla consistenza originale dell’edificio, pur apportando un miglioramento prestazionale con significative ricadute sulle condizioni di comfort interno e sulle possibilità di uno sviluppo sostenibile. Scopo del volume è mostrare molteplici strategie nel settore dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale per il recupero e la riqualificazione del costruito, sia con valore storico testimoniale, sia di più recente costruzione. Si tracciano una serie di percorsi che hanno saputo mediare di volta in volta fra esigenze di tutela, valorizzazione, rifunzionalizzazione e adeguamento prestazionale. Si tratta di un libro multidisciplinare e a molte voci, con un inquadramento iniziale su argomenti emergenti e criticità nel settore del recupero, restauro, riqualificazione e riuso del patrimonio edilizio esistente. La seconda sezione documenta una serie corposa di studi, esempi progettuali e realizzazioni che hanno come riferimento comune attività o figure collegate a vario titolo con il Centro Architettura Energia. La terza parte è dedicata agli strumenti e alle metodiche per la diagnosi energetica integrata. Il Cd-Rom allegato al volume offre una serie di utili supporti progettuali: piante e sezioni, dettagli e pacchetti tecnologici, tabella di comparazione prestazionale, valutazione economica, immagini termografiche e testi normativi di riferimento.

– Architettura Energia è un centro del Dipartimento di Architettura e della Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara. Ha un carattere fortemente interdisciplinare e si occupa di ricerca, consulenza progettuale, formazione e servizi per pubbliche amministrazioni, imprese e privati, finalizzati all’innalzamento dell’efficienza energetica e della qualità ambientale degli edifici, come pure del territorio antropico. Opera nell’ambito sia delle nuove costruzioni, sia del recupero e riqualificazione degli edifici esistenti, anche nei casi di elevati valori testimoniali. Il centro elabora in particolare indirizzi progettuali dalla scala edilizia a quella urbana, ricerca applicata agli impianti speciali e alle tecnologie alimentate da fonti energetiche rinnovabili; cura inoltre direzione scientifica, promozione e organizzazione di attività formative e di divulgazione scientifica: corsi di formazione e perfezionamento, master, workshop, convegni, in un settore strategico per la società contemporanea. www.unife.it/centro/architetturaenergia

Requisiti hardware e software
– Sistema operativo Windows XP o successivi
– Browser Internet
– Programma in grado di visualizzare file in formato DWG
– Programma in grado di visualizzare file in formato XLS (es. Microsoft Excel)
– Programma in grado di visualizzare file in formato DOC (es. Microsoft Word)
– Programma in grado di visualizzare file in formato PDF (es. Acrobat Reader)

> Pietromaria Davoli, curatore del volume, è professore associato di Tecnologia dell’architettura presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Ferrara. Si è laureato in architettura con “dignità di stampa” (1990) e ha conseguito il titolo di dottore di ricerca (1995). Ha insegnato anche presso la Facoltà di Architettura di Parma. Le sue attuali linee di ricerca sono i collegamenti fra architettura, ambiente e tecnologie sostenibili (in particolare per l’efficienza energetica del costruito), l’innovazione tecnologica in edilizia (principalmente nel campo dei sistemi costruttivi in legno), la riqualificazione sostenibile del patrimonio storico. Responsabile della sezione Architettura del Centro Architettura Energia, è autore di numerosi articoli, saggi e monografie inerenti i suddetti temi. Ha ricevuto riconoscimenti a concorsi di progettazione ed è socio del Laboratorio di Architettura architetti associati.

Veste editoriale: Brossura + Cd-Rom
Formato: 21×29,7
Pagine: 192
Lingua: IT
Anno: 2010

ISBN: 9788838757563

FAQ

Leggi le domande frequenti per avere maggiori informazioni sui metodi di pagamento, la spedizione e molto altro

Per acquistare uno o più libri è sufficiente compilare l’apposito modulo al quale si accede dalla scheda di ciascun libro.

Qualora i volumi ordinati non siano tutti immediatamente disponibili, il nostro staff si riserva di contattarti via mail per concordare le modalità di spedizione (A: invio immediato dei volumi presenti a magazzino e successivo invio di quelli mancanti – B. invio unico dopo il ricevimento da parte nostra dei volumi mancanti).

N.B. la fattura deve essere esplicitamente richiesta al momento dell’ordine, comunicando la ragione sociale completa di partita IVA e/o Codice Fiscale e Codice SDI.

Ai sensi dell’Art.5 del relativo Decreto, l’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto e restituire i volumi ordinati entro 10 giorni lavorativi, purchè nel medesimo stato in cui li ha ricevuti. Il diritto di recesso dovrà essere esercitato mediante invio di lettera raccomandata A.R. a: LIMOND S.a.s. – via Arnolfo di Cambio 24/A – 37138 Verona (VR) – entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dal ricevimento dei volumi.

Tutti i resi dovranno essere autorizzati da Limond S.a.s (tel. +393472455641) con l’assegnazione di un numero di autorizzazione alla resa. Le spese di spedizione saranno interamente a carico del cliente e non si accetteranno pacchi in contrassegno.

Al ricevimento dei volumi, e verificata la loro integrità, Limond S.a.s. provvederà, entro 10 (dieci) giorni, ad accreditare il cliente del valore dei volumi restituiti.

La tempestività nell’evasione dell’ordine è determinata dalla disponibilità della merce ordinata. In caso di immediata disponibilità l’ordine verrà evaso entro 2 giorni lavorativi. Qualora uno o più libri non dovessero essere presenti a magazzino possono essere ordinati su richiesta; il nostro staff informerà il cliente, via mail, circa i tempi necessari per l’evasione dell’ordine.

Pagamento tramite bonifico bancario anticipato alle coordinate comunicate in fase di check-out

I costi di invio (che comprendono imballo e spedizione) per libri e riviste in ITALIA sono i seguenti:

Servizio postale: 3-5 gg (per merce immediatamente disponibile presso il nostro magazzino)

  • Spedizioni per acquisti fino a 62,00€: €5,50
  • Spedizioni per acquisti fino a 120,00€: €9,50
  • Spedizioni per acquisti superiori a 120,00€: Gratuite

Per una quotazione dei costi di invio in EUROPA o per spedizioni internazionali vengono richiesti i seguenti dati:

  • Nome/Cognome
  • Indirizzo (comprensivo di Codice postale)
  • Mail
  • Telefono (meglio se Cellulare)

 

Alla conferma di accettazione, verranno comunicate coordinate bancarie/account PayPal da utilizzare per il pagamento. Un Una volta ricevuto, verrà evasa la spedizione inoltrando notifica e tracciabiltà.