fbpx

LIMOND

HENRI CARTIER-BRESSON. Storia di uno Sguardo

24,90 

di Pierre Assouline

HENRI CARTIER-BRESSON. Storia di uno Sguardo

Nell’introduzione al volume, il biografo racconta del suo primo incontro con Cartier-Bresson e di quelli successivi, della ritrosia del fotografo ad accettare che si scrivesse la sua biografia fino alla decisione dell’autore di disobbedirgli, imitando il maestro, il giorno in cui prende “coscienza che la vita di Henri Cartier-Bresson era una scuola disobbedienza”. Questa accurata biografia, è il risultato di una lunga conversazione privata tra Assouline e Cartier-Bresson, durata cinque anni (a casa dell’uno o dell’altro, al telefono, per cartoline o via fax). L’incontro di due menti raccontato con la stessa forza e la stessa verità che caratterizza le immagini del grande fotografo.

Così, in nove approfonditi capitoli, pagina dopo pagina, Assouline racconta la vita, l’opera, i gusti e le idee del grande fotografo. Il XX secolo è stato il secolo dell’immagine e Henri Cartier-Bresson è stato l’occhio del secolo. Attraverso i decenni, il suo sguardo eclettico si è concentrato sull’Africa degli anni Venti, sulla guerra civile spagnola e la Liberazione di Parigi, ha raccontato Gandhi a poche ore prima del suo assassinio e la vittoria dei comunisti cinesi. Artista e artigiano, è stato uno dei fondatori della Magnum Photos. È stato lui a fissare nella nostra mente i tratti caratteristici dei suoi contemporanei più famosi: così Giacometti e Sartre ci tornano alla memoria come i personaggi delle loro opere; ma ancora Faulkner, Matisse, Camus, e innumerevoli altri catturati nell’istante perfetto per l’eternità. Uomo riservato, Cartier-Bresson è stato a lungo legato da un rapporto di grande amicizia a Pierre Assouline con il quale discuteva della sua devozione giovanile al surrealismo, della passione per il disegno, dell’esperienza della guerra, degli amici e delle donne della sua vita.

Il biografo restituisce un ritratto acuto e perspicace della vita e del lavoro di questa icona del nostro tempo, e ci dà l’opportunità di rivalutare il suo contributo alla fotografia e al reportage del XX secolo.

Il volume è arricchito da una accurata bibliografia.

Veste editoriale: Cartonato dorso telato
Formato: 16×22.4
Pagine: 400
Immagini a colori:
Immagini b/n: 25
Lingua: IT
Anno: 2015

ISBN: 9788869655715

HENRI CARTIER-BRESSON. Storia di uno Sguardo

24,90 

di Pierre Assouline

HENRI CARTIER-BRESSON. Storia di uno Sguardo

Nell’introduzione al volume, il biografo racconta del suo primo incontro con Cartier-Bresson e di quelli successivi, della ritrosia del fotografo ad accettare che si scrivesse la sua biografia fino alla decisione dell’autore di disobbedirgli, imitando il maestro, il giorno in cui prende “coscienza che la vita di Henri Cartier-Bresson era una scuola disobbedienza”. Questa accurata biografia, è il risultato di una lunga conversazione privata tra Assouline e Cartier-Bresson, durata cinque anni (a casa dell’uno o dell’altro, al telefono, per cartoline o via fax). L’incontro di due menti raccontato con la stessa forza e la stessa verità che caratterizza le immagini del grande fotografo.

Così, in nove approfonditi capitoli, pagina dopo pagina, Assouline racconta la vita, l’opera, i gusti e le idee del grande fotografo. Il XX secolo è stato il secolo dell’immagine e Henri Cartier-Bresson è stato l’occhio del secolo. Attraverso i decenni, il suo sguardo eclettico si è concentrato sull’Africa degli anni Venti, sulla guerra civile spagnola e la Liberazione di Parigi, ha raccontato Gandhi a poche ore prima del suo assassinio e la vittoria dei comunisti cinesi. Artista e artigiano, è stato uno dei fondatori della Magnum Photos. È stato lui a fissare nella nostra mente i tratti caratteristici dei suoi contemporanei più famosi: così Giacometti e Sartre ci tornano alla memoria come i personaggi delle loro opere; ma ancora Faulkner, Matisse, Camus, e innumerevoli altri catturati nell’istante perfetto per l’eternità. Uomo riservato, Cartier-Bresson è stato a lungo legato da un rapporto di grande amicizia a Pierre Assouline con il quale discuteva della sua devozione giovanile al surrealismo, della passione per il disegno, dell’esperienza della guerra, degli amici e delle donne della sua vita.

Il biografo restituisce un ritratto acuto e perspicace della vita e del lavoro di questa icona del nostro tempo, e ci dà l’opportunità di rivalutare il suo contributo alla fotografia e al reportage del XX secolo.

Il volume è arricchito da una accurata bibliografia.

Veste editoriale: Cartonato dorso telato
Formato: 16×22.4
Pagine: 400
Immagini a colori:
Immagini b/n: 25
Lingua: IT
Anno: 2015

ISBN: 9788869655715

FAQ

Leggi le domande frequenti per avere maggiori informazioni sui metodi di pagamento, la spedizione e molto altro

Per acquistare uno o più libri è sufficiente compilare l’apposito modulo al quale si accede dalla scheda di ciascun libro.

Qualora i volumi ordinati non siano tutti immediatamente disponibili, il nostro staff si riserva di contattarti via mail per concordare le modalità di spedizione (A: invio immediato dei volumi presenti a magazzino e successivo invio di quelli mancanti – B. invio unico dopo il ricevimento da parte nostra dei volumi mancanti).

N.B. la fattura deve essere esplicitamente richiesta al momento dell’ordine, comunicando la ragione sociale completa di partita IVA e/o Codice Fiscale e Codice SDI.

Ai sensi dell’Art.5 del relativo Decreto, l’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto e restituire i volumi ordinati entro 10 giorni lavorativi, purchè nel medesimo stato in cui li ha ricevuti. Il diritto di recesso dovrà essere esercitato mediante invio di lettera raccomandata A.R. a: LIMOND S.a.s. – via Arnolfo di Cambio 24/A – 37138 Verona (VR) – entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dal ricevimento dei volumi.

Tutti i resi dovranno essere autorizzati da Limond S.a.s (tel. +393472455641) con l’assegnazione di un numero di autorizzazione alla resa. Le spese di spedizione saranno interamente a carico del cliente e non si accetteranno pacchi in contrassegno.

Al ricevimento dei volumi, e verificata la loro integrità, Limond S.a.s. provvederà, entro 10 (dieci) giorni, ad accreditare il cliente del valore dei volumi restituiti.

La tempestività nell’evasione dell’ordine è determinata dalla disponibilità della merce ordinata. In caso di immediata disponibilità l’ordine verrà evaso entro 2 giorni lavorativi. Qualora uno o più libri non dovessero essere presenti a magazzino possono essere ordinati su richiesta; il nostro staff informerà il cliente, via mail, circa i tempi necessari per l’evasione dell’ordine.

Pagamento tramite bonifico bancario anticipato alle coordinate comunicate in fase di check-out

I costi di invio (che comprendono imballo e spedizione) per libri e riviste in ITALIA sono i seguenti:

Servizio postale: 3-5 gg (per merce immediatamente disponibile presso il nostro magazzino)

  • Spedizioni per acquisti fino a 62,00€: €5,50
  • Spedizioni per acquisti fino a 120,00€: €9,50
  • Spedizioni per acquisti superiori a 120,00€: Gratuite

Per una quotazione dei costi di invio in EUROPA o per spedizioni internazionali vengono richiesti i seguenti dati:

  • Nome/Cognome
  • Indirizzo (comprensivo di Codice postale)
  • Mail
  • Telefono (meglio se Cellulare)

 

Alla conferma di accettazione, verranno comunicate coordinate bancarie/account PayPal da utilizzare per il pagamento. Un Una volta ricevuto, verrà evasa la spedizione inoltrando notifica e tracciabiltà.