fbpx

LIMOND

CARLO SCARPA. THE HOUSE ON THE GRAND CANAL

32,00 

Esaurito

di Roberta Martinis Francesco Magnani Traudy Pelzel

The book allows you to get to know a work by Scarpa that has remained shrouded in mystery until now and to deal with a thorny and current theme, that of the restoration of the most significant works of contemporary architecture. Scarpa restored the house between 1964 and 1968, for Loredana Balboni, collector and art market, widow of Francesco Pasinetti, director of the Centro Sperimentale di Cinematografia in Rome and sister of Letizia, wife of Michelangelo Antonioni, who made it a meeting place for writers, artists and directors, and a treasure trove of works of art. The architect equipped an extraordinary luminous telescope for the rooms and works of art that connects the front on the garden of the house to that on the Grand Canal. He used stone materials modeled with extreme care and wall coverings made using traditional techniques and the most gifted Venetian craftsmen. After the death of Loredana Balboni, in 2008, the house became part of the availability of a new owner, who promoted the necessary restoration, with the aim of completing it in the most accurate way. The work carried out allowed us to know every single aspect of the building, to highlight all the solutions used by Scarpa, to restore the spaces to their admirable brightness and transparency. The emblematic history of Casa Balboni is highlighted by Roberta Martinis on the basis of careful archival research, which led to the publication of many unknown drawings, while Francesco Magnani and Trudy Pelzel explained, using extensive photographic documentation, how they intervened to restore it.

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta
Formato: 30×24
Pagine: 128
Immagini a colori-b/n:
Lingua: GB
Anno: 2021

ISBN: 9788892820807

CARLO SCARPA. THE HOUSE ON THE GRAND CANAL

32,00 

Esaurito

di Roberta Martinis Francesco Magnani Traudy Pelzel

The book allows you to get to know a work by Scarpa that has remained shrouded in mystery until now and to deal with a thorny and current theme, that of the restoration of the most significant works of contemporary architecture. Scarpa restored the house between 1964 and 1968, for Loredana Balboni, collector and art market, widow of Francesco Pasinetti, director of the Centro Sperimentale di Cinematografia in Rome and sister of Letizia, wife of Michelangelo Antonioni, who made it a meeting place for writers, artists and directors, and a treasure trove of works of art. The architect equipped an extraordinary luminous telescope for the rooms and works of art that connects the front on the garden of the house to that on the Grand Canal. He used stone materials modeled with extreme care and wall coverings made using traditional techniques and the most gifted Venetian craftsmen. After the death of Loredana Balboni, in 2008, the house became part of the availability of a new owner, who promoted the necessary restoration, with the aim of completing it in the most accurate way. The work carried out allowed us to know every single aspect of the building, to highlight all the solutions used by Scarpa, to restore the spaces to their admirable brightness and transparency. The emblematic history of Casa Balboni is highlighted by Roberta Martinis on the basis of careful archival research, which led to the publication of many unknown drawings, while Francesco Magnani and Trudy Pelzel explained, using extensive photographic documentation, how they intervened to restore it.

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta
Formato: 30×24
Pagine: 128
Immagini a colori-b/n:
Lingua: GB
Anno: 2021

ISBN: 9788892820807

FAQ

Leggi le domande frequenti per avere maggiori informazioni sui metodi di pagamento, la spedizione e molto altro

Per acquistare uno o più libri è sufficiente compilare l’apposito modulo al quale si accede dalla scheda di ciascun libro.

Qualora i volumi ordinati non siano tutti immediatamente disponibili, il nostro staff si riserva di contattarti via mail per concordare le modalità di spedizione (A: invio immediato dei volumi presenti a magazzino e successivo invio di quelli mancanti – B. invio unico dopo il ricevimento da parte nostra dei volumi mancanti).

N.B. la fattura deve essere esplicitamente richiesta al momento dell’ordine, comunicando la ragione sociale completa di partita IVA e/o Codice Fiscale e Codice SDI.

Ai sensi dell’Art.5 del relativo Decreto, l’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto e restituire i volumi ordinati entro 10 giorni lavorativi, purchè nel medesimo stato in cui li ha ricevuti. Il diritto di recesso dovrà essere esercitato mediante invio di lettera raccomandata A.R. a: LIMOND S.a.s. – via Arnolfo di Cambio 24/A – 37138 Verona (VR) – entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dal ricevimento dei volumi.

Tutti i resi dovranno essere autorizzati da Limond S.a.s (tel. +393472455641) con l’assegnazione di un numero di autorizzazione alla resa. Le spese di spedizione saranno interamente a carico del cliente e non si accetteranno pacchi in contrassegno.

Al ricevimento dei volumi, e verificata la loro integrità, Limond S.a.s. provvederà, entro 10 (dieci) giorni, ad accreditare il cliente del valore dei volumi restituiti.

La tempestività nell’evasione dell’ordine è determinata dalla disponibilità della merce ordinata. In caso di immediata disponibilità l’ordine verrà evaso entro 2 giorni lavorativi. Qualora uno o più libri non dovessero essere presenti a magazzino possono essere ordinati su richiesta; il nostro staff informerà il cliente, via mail, circa i tempi necessari per l’evasione dell’ordine.

Pagamento tramite bonifico bancario anticipato alle coordinate comunicate in fase di check-out

I costi di invio (che comprendono imballo e spedizione) per libri e riviste in ITALIA sono i seguenti:

Servizio postale: 3-5 gg (per merce immediatamente disponibile presso il nostro magazzino)

  • Spedizioni per acquisti fino a 62,00€: €5,50
  • Spedizioni per acquisti fino a 120,00€: €9,50
  • Spedizioni per acquisti superiori a 120,00€: Gratuite

Per una quotazione dei costi di invio in EUROPA o per spedizioni internazionali vengono richiesti i seguenti dati:

  • Nome/Cognome
  • Indirizzo (comprensivo di Codice postale)
  • Mail
  • Telefono (meglio se Cellulare)

 

Alla conferma di accettazione, verranno comunicate coordinate bancarie/account PayPal da utilizzare per il pagamento. Un Una volta ricevuto, verrà evasa la spedizione inoltrando notifica e tracciabiltà.