fbpx

LIMOND

ALFREDO JAAR. It Is Difficult Vol.1

35,00 

di Alfredo Jaar

It is difficult / to get the news / from poems / yet men die miserably
every day / for lack / of what is found there.
William Carlos Williams

Alfredo Jaar analizza il mondo contemporaneo postcoloniale per esprimere l’indifferenza istituzionalizzata nei confronti di eventi quali genocidi, carestie, emarginazione, conflitti militari e corruzione politica in ogni regione del mondo, ma anche l’incapacità e i limiti dell’arte nell’affrontare tali argomenti.

Accompagnano la mostra di Alfredo Jaar It is difficult il volume It is difficult Vol.1, pubblicazione speciale contenente una ricca documentazione fotografica in gran parte inedita proveniente dall’archivio fotografico dell’artista, e il catalogo It is difficult Vol.2, disponibile in edizione italiana e inglese con testi di Paolo Fabbri, Paul Gilroy, Bartolomeo Pietromarchi, Gabi Scardi e Nicole Schweizer.
In questi volumi, i contrasti fra il mondo industrializzato e le nazioni in via di sviluppo, la retorica dei media e i processi di rimozione collettiva di questi temi dalle coscienze sono descritti a partire da un minuzioso lavoro di documentazione in situ della complessa realtà esistente, e focalizzano l’attenzione del pubblico sulle possibili relazioni fra etica ed estetica e sul ruolo-chiave dell’arte nel fornire una possibile critica culturale e sociale all’approccio contemporaneo a temi così urgenti.

La mostra di Alfredo Jaar It is difficult, promossa da Provincia di Milano e Fondazione Hangar Bicocca con la collaborazione di Regione Lombardia, è in programma dal 3 Ottobre 2008 al 25 gennaio 2009 presso Spazio Oberdan e Hangar Bicocca di Milano.

> Alfredo Jaar (Santiago, Chile 1956) è artista, architetto e regista. I suoi lavori sono esposti in gallerie e musei in tutto il mondo. Ha partecipato alle Biennali di Venezia, São Paulo, Sydney, Istanbul, Kwangju, Johannesburg, Siviglia e a Documenta a Kassel. Ha tenuto numerose esposizioni personali, fra cui si segnalano quelle presso il New Museum of Contemporary Art (New York), la Whitechapel e la London Gallery (Londra), il Museum of Contemporary Art (Chicago), il Moderna Museet (Stoccolma), il MACRO (Roma), la Fundacion Telefonica (Santiago) e il Musée des Beaux Arts (Losanna). Vive e lavora a New York.

Veste editoriale: Cartonato
Formato: 17×24
Pagine: 240
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: IT-GB
Anno: 2008

ISBN: 9788875701888

ALFREDO JAAR. It Is Difficult Vol.1

35,00 

di Alfredo Jaar

It is difficult / to get the news / from poems / yet men die miserably
every day / for lack / of what is found there.
William Carlos Williams

Alfredo Jaar analizza il mondo contemporaneo postcoloniale per esprimere l’indifferenza istituzionalizzata nei confronti di eventi quali genocidi, carestie, emarginazione, conflitti militari e corruzione politica in ogni regione del mondo, ma anche l’incapacità e i limiti dell’arte nell’affrontare tali argomenti.

Accompagnano la mostra di Alfredo Jaar It is difficult il volume It is difficult Vol.1, pubblicazione speciale contenente una ricca documentazione fotografica in gran parte inedita proveniente dall’archivio fotografico dell’artista, e il catalogo It is difficult Vol.2, disponibile in edizione italiana e inglese con testi di Paolo Fabbri, Paul Gilroy, Bartolomeo Pietromarchi, Gabi Scardi e Nicole Schweizer.
In questi volumi, i contrasti fra il mondo industrializzato e le nazioni in via di sviluppo, la retorica dei media e i processi di rimozione collettiva di questi temi dalle coscienze sono descritti a partire da un minuzioso lavoro di documentazione in situ della complessa realtà esistente, e focalizzano l’attenzione del pubblico sulle possibili relazioni fra etica ed estetica e sul ruolo-chiave dell’arte nel fornire una possibile critica culturale e sociale all’approccio contemporaneo a temi così urgenti.

La mostra di Alfredo Jaar It is difficult, promossa da Provincia di Milano e Fondazione Hangar Bicocca con la collaborazione di Regione Lombardia, è in programma dal 3 Ottobre 2008 al 25 gennaio 2009 presso Spazio Oberdan e Hangar Bicocca di Milano.

> Alfredo Jaar (Santiago, Chile 1956) è artista, architetto e regista. I suoi lavori sono esposti in gallerie e musei in tutto il mondo. Ha partecipato alle Biennali di Venezia, São Paulo, Sydney, Istanbul, Kwangju, Johannesburg, Siviglia e a Documenta a Kassel. Ha tenuto numerose esposizioni personali, fra cui si segnalano quelle presso il New Museum of Contemporary Art (New York), la Whitechapel e la London Gallery (Londra), il Museum of Contemporary Art (Chicago), il Moderna Museet (Stoccolma), il MACRO (Roma), la Fundacion Telefonica (Santiago) e il Musée des Beaux Arts (Losanna). Vive e lavora a New York.

Veste editoriale: Cartonato
Formato: 17×24
Pagine: 240
Immagini a colori:
Immagini b/n:
Lingua: IT-GB
Anno: 2008

ISBN: 9788875701888

FAQ

Leggi le domande frequenti per avere maggiori informazioni sui metodi di pagamento, la spedizione e molto altro

Per acquistare uno o più libri è sufficiente compilare l’apposito modulo al quale si accede dalla scheda di ciascun libro.

Qualora i volumi ordinati non siano tutti immediatamente disponibili, il nostro staff si riserva di contattarti via mail per concordare le modalità di spedizione (A: invio immediato dei volumi presenti a magazzino e successivo invio di quelli mancanti – B. invio unico dopo il ricevimento da parte nostra dei volumi mancanti).

N.B. la fattura deve essere esplicitamente richiesta al momento dell’ordine, comunicando la ragione sociale completa di partita IVA e/o Codice Fiscale e Codice SDI.

Ai sensi dell’Art.5 del relativo Decreto, l’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto e restituire i volumi ordinati entro 10 giorni lavorativi, purchè nel medesimo stato in cui li ha ricevuti. Il diritto di recesso dovrà essere esercitato mediante invio di lettera raccomandata A.R. a: LIMOND S.a.s. – via Arnolfo di Cambio 24/A – 37138 Verona (VR) – entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dal ricevimento dei volumi.

Tutti i resi dovranno essere autorizzati da Limond S.a.s (tel. +393472455641) con l’assegnazione di un numero di autorizzazione alla resa. Le spese di spedizione saranno interamente a carico del cliente e non si accetteranno pacchi in contrassegno.

Al ricevimento dei volumi, e verificata la loro integrità, Limond S.a.s. provvederà, entro 10 (dieci) giorni, ad accreditare il cliente del valore dei volumi restituiti.

La tempestività nell’evasione dell’ordine è determinata dalla disponibilità della merce ordinata. In caso di immediata disponibilità l’ordine verrà evaso entro 2 giorni lavorativi. Qualora uno o più libri non dovessero essere presenti a magazzino possono essere ordinati su richiesta; il nostro staff informerà il cliente, via mail, circa i tempi necessari per l’evasione dell’ordine.

Pagamento tramite bonifico bancario anticipato alle coordinate comunicate in fase di check-out

I costi di invio (che comprendono imballo e spedizione) per libri e riviste in ITALIA sono i seguenti:

Servizio postale: 3-5 gg (per merce immediatamente disponibile presso il nostro magazzino)

  • Spedizioni per acquisti fino a 62,00€: €5,50
  • Spedizioni per acquisti fino a 120,00€: €9,50
  • Spedizioni per acquisti superiori a 120,00€: Gratuite

Per una quotazione dei costi di invio in EUROPA o per spedizioni internazionali vengono richiesti i seguenti dati:

  • Nome/Cognome
  • Indirizzo (comprensivo di Codice postale)
  • Mail
  • Telefono (meglio se Cellulare)

 

Alla conferma di accettazione, verranno comunicate coordinate bancarie/account PayPal da utilizzare per il pagamento. Un Una volta ricevuto, verrà evasa la spedizione inoltrando notifica e tracciabiltà.