fbpx

LIMOND

AGOSTINO BONALUMI. Catalogo ragionato (2 Voll.)

310,00 

Esaurito

a cura di Fabrizio Bonalumi Marco Meneguzzo

I due volumi del Catalogo generale dell’opera di Agostino Bonalumi (1935–2013), curati da Fabrizio Bonalumi, figlio dell’artista, e da Marco Meneguzzo, sono lo strumento indispensabile per la conoscenza del lavoro dell’artista, sia dal punto di vista culturale, che da quello più specifico del mercato artistico contemporaneo: il primo volume, infatti, dà dell’artista la visione monografica e analizza il contesto culturale all’interno del quale si è mosso nel corso di oltre mezzo secolo di attività, mentre il secondo costituisce il vero e proprio catalogo di circa duemila opere, dagli esordi alla scomparsa. Si tratta dunque di un vero e proprio “punto fermo” per chiunque voglia conoscere approfonditamente, e con la certezza del rigore scientifico, tutto lo sviluppo della sua opera, nonché l’effettiva produzione dell’artista, grazie al lavoro dell’Archivio Agostino Bonalumi, che per anni ha raccolto e catalogato tutte le sue opere e che ora le mette a disposizione dei collezionisti nella veste definitiva di consultazione.

Agostino Bonalumi nasce a Vimercate (Milano) nel 1935. Dopo studi tecnici, sceglie la via dell’arte ed espone per la prima volta nel 1956. Nel 1958 insieme a Castellani e a Manzoni costituisce il primo nucleo di quel che sarà di lì a poco il gruppo Azimuth. Del 1959 è l’invenzione delle opere estroflesse, che svilupperà costantemente – con grandi risultati espositivi, anche internazionali (ricordiamo ad esempio il gruppo Zero) – secondo una varietà stilistica che comunque identifica almeno tre grandi periodi: dagli esordi al 1971, con le estroflessioni di varie fogge; dal 1971 al 1988-1939, quando le estroflessioni sulla tela assumono la forma di strisce parallele lineari, e dal 1989 al 2013, quando l’artista vive una sorta di seconda età sperimentale, prima con estroflessioni dagli andamenti più liberi, poi ricondotte a geometria. Non vanno dimenticate infine le opere su scala ambientale, per cui Bonalumi ha una speciale predilezione, sin da quando, nel 1967, realizza Blu Abitabile per la mostra Lo Spazio dell’Immagine, a Foligno, seguito nel 1968 da Grande Nero, per una mostra personale al Museum am Ostwall di Dortmund.

Veste editoriale: Cartonato in Cofanetto
Formato: 24×38
Pagine: 832
Immagini a colori: 150
Immagini b/n: 2000
Lingua: IT-GB
Anno: 2015

ISBN: 9788857227740

Marco Meneguzzo è storico, critico d’arte, curatore e docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Oltre ad essere stato amico personale di Agostino Bonalumi, è tra i massimi esperti dell’arte italiana del secondo dopoguerra, avendo curato fondamentali mostre e cataloghi sulle vicende italiane tra gli anni Cinquanta e Ottanta. Fabrizio Bonalumi è figlio di Agostino Bonalumi. Dal 2006 dirige e presiede l’attività dell’Archivio Bonalumi. Dallo stesso anno ha curato e sovrainteso le principali esposizione del Maestro sia in Italia che all’estero.

AGOSTINO BONALUMI. Catalogo ragionato (2 Voll.)

310,00 

Esaurito

a cura di Fabrizio Bonalumi Marco Meneguzzo

I due volumi del Catalogo generale dell’opera di Agostino Bonalumi (1935–2013), curati da Fabrizio Bonalumi, figlio dell’artista, e da Marco Meneguzzo, sono lo strumento indispensabile per la conoscenza del lavoro dell’artista, sia dal punto di vista culturale, che da quello più specifico del mercato artistico contemporaneo: il primo volume, infatti, dà dell’artista la visione monografica e analizza il contesto culturale all’interno del quale si è mosso nel corso di oltre mezzo secolo di attività, mentre il secondo costituisce il vero e proprio catalogo di circa duemila opere, dagli esordi alla scomparsa. Si tratta dunque di un vero e proprio “punto fermo” per chiunque voglia conoscere approfonditamente, e con la certezza del rigore scientifico, tutto lo sviluppo della sua opera, nonché l’effettiva produzione dell’artista, grazie al lavoro dell’Archivio Agostino Bonalumi, che per anni ha raccolto e catalogato tutte le sue opere e che ora le mette a disposizione dei collezionisti nella veste definitiva di consultazione.

Agostino Bonalumi nasce a Vimercate (Milano) nel 1935. Dopo studi tecnici, sceglie la via dell’arte ed espone per la prima volta nel 1956. Nel 1958 insieme a Castellani e a Manzoni costituisce il primo nucleo di quel che sarà di lì a poco il gruppo Azimuth. Del 1959 è l’invenzione delle opere estroflesse, che svilupperà costantemente – con grandi risultati espositivi, anche internazionali (ricordiamo ad esempio il gruppo Zero) – secondo una varietà stilistica che comunque identifica almeno tre grandi periodi: dagli esordi al 1971, con le estroflessioni di varie fogge; dal 1971 al 1988-1939, quando le estroflessioni sulla tela assumono la forma di strisce parallele lineari, e dal 1989 al 2013, quando l’artista vive una sorta di seconda età sperimentale, prima con estroflessioni dagli andamenti più liberi, poi ricondotte a geometria. Non vanno dimenticate infine le opere su scala ambientale, per cui Bonalumi ha una speciale predilezione, sin da quando, nel 1967, realizza Blu Abitabile per la mostra Lo Spazio dell’Immagine, a Foligno, seguito nel 1968 da Grande Nero, per una mostra personale al Museum am Ostwall di Dortmund.

Veste editoriale: Cartonato in Cofanetto
Formato: 24×38
Pagine: 832
Immagini a colori: 150
Immagini b/n: 2000
Lingua: IT-GB
Anno: 2015

ISBN: 9788857227740

Marco Meneguzzo è storico, critico d’arte, curatore e docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Oltre ad essere stato amico personale di Agostino Bonalumi, è tra i massimi esperti dell’arte italiana del secondo dopoguerra, avendo curato fondamentali mostre e cataloghi sulle vicende italiane tra gli anni Cinquanta e Ottanta. Fabrizio Bonalumi è figlio di Agostino Bonalumi. Dal 2006 dirige e presiede l’attività dell’Archivio Bonalumi. Dallo stesso anno ha curato e sovrainteso le principali esposizione del Maestro sia in Italia che all’estero.

FAQ

Leggi le domande frequenti per avere maggiori informazioni sui metodi di pagamento, la spedizione e molto altro

Per acquistare uno o più libri è sufficiente compilare l’apposito modulo al quale si accede dalla scheda di ciascun libro.

Qualora i volumi ordinati non siano tutti immediatamente disponibili, il nostro staff si riserva di contattarti via mail per concordare le modalità di spedizione (A: invio immediato dei volumi presenti a magazzino e successivo invio di quelli mancanti – B. invio unico dopo il ricevimento da parte nostra dei volumi mancanti).

N.B. la fattura deve essere esplicitamente richiesta al momento dell’ordine, comunicando la ragione sociale completa di partita IVA e/o Codice Fiscale e Codice SDI.

Ai sensi dell’Art.5 del relativo Decreto, l’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto e restituire i volumi ordinati entro 10 giorni lavorativi, purchè nel medesimo stato in cui li ha ricevuti. Il diritto di recesso dovrà essere esercitato mediante invio di lettera raccomandata A.R. a: LIMOND S.a.s. – via Arnolfo di Cambio 24/A – 37138 Verona (VR) – entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dal ricevimento dei volumi.

Tutti i resi dovranno essere autorizzati da Limond S.a.s (tel. +393472455641) con l’assegnazione di un numero di autorizzazione alla resa. Le spese di spedizione saranno interamente a carico del cliente e non si accetteranno pacchi in contrassegno.

Al ricevimento dei volumi, e verificata la loro integrità, Limond S.a.s. provvederà, entro 10 (dieci) giorni, ad accreditare il cliente del valore dei volumi restituiti.

La tempestività nell’evasione dell’ordine è determinata dalla disponibilità della merce ordinata. In caso di immediata disponibilità l’ordine verrà evaso entro 2 giorni lavorativi. Qualora uno o più libri non dovessero essere presenti a magazzino possono essere ordinati su richiesta; il nostro staff informerà il cliente, via mail, circa i tempi necessari per l’evasione dell’ordine.

Pagamento tramite bonifico bancario anticipato alle coordinate comunicate in fase di check-out

I costi di invio (che comprendono imballo e spedizione) per libri e riviste in ITALIA sono i seguenti:

Servizio postale: 3-5 gg (per merce immediatamente disponibile presso il nostro magazzino)

  • Spedizioni per acquisti fino a 62,00€: €5,50
  • Spedizioni per acquisti fino a 120,00€: €9,50
  • Spedizioni per acquisti superiori a 120,00€: Gratuite

Per una quotazione dei costi di invio in EUROPA o per spedizioni internazionali vengono richiesti i seguenti dati:

  • Nome/Cognome
  • Indirizzo (comprensivo di Codice postale)
  • Mail
  • Telefono (meglio se Cellulare)

 

Alla conferma di accettazione, verranno comunicate coordinate bancarie/account PayPal da utilizzare per il pagamento. Un Una volta ricevuto, verrà evasa la spedizione inoltrando notifica e tracciabiltà.