copertina di Al-Fann. Arte Della Civilta' Islamica

Skira Editore

Al Fann. Arte Della Civilta' Islamica: La Collezione Al Sabah, Kuwait

€54.00
a cura di Giovanni Curatola
 

Nel luglio del 1975 Sheikh Nasser Sabah Ahmed al-Sabah mostrò a sua moglie, Sheikha Hussah Sabah al-Salem al-Sabah la prima opera d’arte islamica – una splendida bottiglia in vetro smaltato d’epoca mamelucca (Egitto o Siria, XIV secolo) – comprata durante un viaggio. Era l’inizio di un’avventura straordinaria e probabilmente irripetibile fatta di intelligenza, amore, competenza, lungimiranza, curiosità. In otto anni di intenso lavoro, e divertimento, la coppia ha potuto collezionare circa ventimila opere, fra le quali non pochi capolavori, ma anche numerosi oggetti di studio, interessanti perché gettano nuova luce su tecniche e aspetti poco noti perfino agli specialisti, o “intriganti” perché la loro storia segreta era ancora tutta da raccontare.
Il 23 febbraio 1983, in occasione della festa nazionale del Kuwait, Sheikh Nasser e Sheikha Hussah offrirono al loro paese l’inestimabile dono del prestito permanente della collezione al Museo Nazionale del Kuwait.
Il volume illustra trecento tra le opere più belle, e racconta, a chi si avvicini per la prima volta al mondo islamico, la sua cultura e la sua arte, attraverso tappe cronologiche (dagli inizi ai grandi imperi cinquecenteschi) e tematiche (calligrafia, ornato geometrico, arabeschi e arte figurativa). Infine una sezione dedicata ai gioielli, per i quali la collezione gode di fama mondiale.

 

* Catalogo della mostra
Milano, Palazzo Reale
21 ottobre 2010 – 30 gennaio 2011

Formato: 22x27,5
Pagine: 336
Immagini a colori: 300
Immagini b/n: 186
Lingua: IT
Anno: 2010
 
ISBN: 9788857207452