copertina di Lucio Fontana. Ambienti Spaziali

Skira Editore

Lucio Fontana. Ambienti Spaziali: Architecture Art Environments

€75.00
di Germano Celant
 

Lucio Fontana. Ambienti Spaziali presenta per la prima volta negli USA un numero considerevole di ambienti spaziali, pensati dall’artista tra il 1948 e il 1968, che si possono considerare anticipatori degli environments, da Allan Kaprow a Robert Irwin, e delle articolazioni luminose, da Dan Flavin a Bruce Nauman.

Gli ambienti inclusi nella mostra sono sei: Ambiente spaziale a luce nera, 1948-1949, presentato per la prima volta alla Galleria del Naviglio, Milano nel 1949; la Struttura al neon per la IX Triennale di Milano, 1951, pensata per lo scalone d’onore della Triennale di Milano; Lampadario, 1959-1960, realizzato nel 1959-1960 per il Cinema Duse a Pesaro; Ambiente spaziale, 1967, realizzato per la mostra “Lo spazio dell’immagine” a Foligno nel 1967; Ambiente spaziale, 1967, allestito per la prima volta alla Galleria del Deposito, Genova, Italy; Ambiente spaziale in Documenta 4, Kassel, 1968. Questo gruppo di lavori rappresenta un fondamentale contributo alla lettura dell’opera di Lucio Fontana, indirizzata ad aprire uno spazio “altro”, metafisico, al di là della tela.

Gli ambienti sono la naturale conclusione e la base fondamentale per capire l’apertura spaziale attraverso i buchi e i tagli, non solo nella pittura e nella scultura, ma anche nell’architettura.

Per introdurre e illustrare al meglio questa particolare produzione di Fontana, il libro parte da un po’ più lontano, raccogliendo lavori dal 1931 al 1968 e riproducendo tutte le opere in mostra, rappresentate da disegni, schizzi, ambienti, sculture e dipinti.

 

* > Catalogo della Mostra: New York, Gagosian Gallery (3 maggio – 30 giugno 2012)

Veste editoriale: Cartonato
Formato: 24x28
Pagine: 416
Immagini a colori: 243
Immagini b/n: 189
Lingua: GB
Anno: 2012
 
ISBN: 9788857214290