copertina di Enciclopedia Delle Arti Contemporanee

Electa Elemond Editori Associati

Enciclopedia Delle Arti Contemporanee: Il Tempo Interiore

€75.00
di Achille Bonito Oliva
 

Arriva alla sua seconda tappa l'innovativo progetto ideato e curato da Achille Bonito Oliva di un'enciclopedia del presente che, partendo dalla concezione del 'tempo', nelle sue diverse sfaccettature, analizza tutte le forme di rappresentazione assunte nel corso del XX secolo dai vari linguaggi artistici.

Il filo conduttore è, questa volta, il Tempo interiore, il nucleo irradiante l'opera di Freud. L'entrata in campo della psicanalisi crea infatti nei vari linguaggi dell'arte il bisogno di una rappresentazione soggettiva della temporalità intesa come campo di un vissuto personale e non soltanto razionale; l'espressionismo di Kirchner, l'astrattismo di Kandinskij e di Klee, il surrealismo di Breton, Dalì, Ernst, il monologo interiore di Joyce ne sono un esempio.

Il volume, introdotto da un saggio di Giorgio Agamben, è diviso come il primo in sezioni tematiche: musica, teatro, cinema, arti visive, new media, fotografia, letteratura, affidate a noti intellettuali specialisti in materia, e si conclude con un saggio di sintesi e raccordo dell'ideatore del progetto. Ogni saggio è accompagnato da 'medaglioni', brevi interventi affidati ad artisti e studiosi che indagano un autore, un'opera o un aspetto della contemporaneità legato alle sezioni tematiche.

I saggi sono illustrati con opere di: Kirchner, Klee, Kandinskij, Dalì, Ernst, Boetti, Penone, Kabakov, Eva Hesse, Gary Hill, Sophie Calle, Mapplethorpe, Rebecca Horn, Louise Bourgeois, Gerhard Richter, Geneviève Cadieux, Bill Viola.

Comunicato STAMPA

 

* > Achille Bonito Oliva è professore di Storia dell’arte contemporanea all’Università La Sapienza di Roma. Curatore della XLV Biennale di Venezia e di numerose mostre nazionali e internazionali fra cui: Amore mio (1970), Vitalità del negativo(1970), Contemporanea-Arte (1973), Aperto ‘80 (1980),Avanguardia Transavanguardia (1982), Ubi Fluxus ibi motus(1990), Mario Schifano (2008), Mettere all’Arte il Mondo: Alighiero & Boetti (2009), Gino De Dominicis. L’immortale(2010). Chevalier de l’ordre des Arts et des Lettres de la République Française, ha ricevuto il premio per la criticaBiennale di Pechino. Tra le sue pubblicazioni: Il territorio magico (Centro DI, 1971); L’ideologia del traditore (Electa, 1976); La Transavanguardia italiana, (Politi, 1980); Dialoghi d’artista (Skira, 2008).

Veste editoriale: Cartonato stampato
Formato: 19,5x25
Pagine: 435
Immagini a colori: 250
Lingua: IT
Anno: 2013
 
ISBN: 9788837091637