copertina di Piante Di Roma

Artemide Edizioni

Piante Di Roma: Dal Rinascimento Ai Catasti

€80.00
a cura di M.Bevilacqua M.Fagiolo
 

Concepita per un pubblico non necessariamente di specialisti, l'opera raccoglie gli atti dei convegni internazionali svolti nella capitale nel 2009 e 2010 e tratta le 'Piante storiche di Roma, dal Rinascimento ai catasti'.
l'opera è pubblicata con il sostegno del consiglio nazionale Geometri e Geometri laureati, proseguendo il positivo legame iniziato da qualche tempo tra il centro di studi sulla cultura e l'immagine di Roma, il mondo culturale e i geometri.
Gli interventi scientifici, relativi ai due incontri internazionali sono presentati come un racconto che si snoda negli anni e sono illustrati con le principali vedute e piante della città di Roma. il contenuto costituisce il risultato della ricerca pluriennale incentrata sull'immagine di Roma e si prospetta quale fondamentale documento di approfondimento, di riflessione e di riferimento per un possibile ulteriore sviluppo, armonico e sostenibile, della città e del territorio.
un notevole numero di volumi sarà consegnato ai circa 400 membri internazionali, provenienti da oltre cento paesi del mondo, che presenteranno relazioni in occasione della FiG Working Week, in Roma, dal 6 al 10 maggio 2012. la 'WW Roma 2012' è organizzata dalla Federazione internazionale Geometri e dal consiglio nazionale Geometri e Geometri laureati.
il tema della settimana di lavori, 'conoscere per gestire il territorio, per proteggere l'ambiente e per valorizzare il patrimonio artistico e storico', ben si rapporta con lo studio della cartografia storica di Roma tra '500 e '900.
nella ricerca si condensano fasi appassionanti per la nostra categoria che, anche in un contesto scientifico e tecnologico difficile per la rapida e continua evoluzione, ha saputo affrontare e risolvere le sfide, consolidando e valorizzando il proprio ruolo al punto da immedesimare il professionista, tecnico di riferimento per la gestione della città e del territorio. un ruolo che, in un momento di cambiamenti globali e di superamento dei tradizionali sistemi, il geometra ha l'impegno e la possibilità di conservare attraverso il costante aggiornamento e il pieno utilizzo delle moderne tecnologie informatiche.
il volume rappresenta un valido contributo per approfondire il passato e per comprendere la genesi delle attuali incredibili possibilità di precisa conoscenza e monitoraggio del territorio, della sua 'navigabilità' virtuale resa possibile da sistemi satellitari e telematici che solo fino a qualche decennio fa erano inimmaginabili.

 
Veste editoriale: Cartonato
Formato: 29x25
Pagine: 466
Lingua: IT-GB-F
Anno: 2012
 
ISBN: 9788875751586