copertina di Safet Zec

Skira Editore

Safet Zec: Capolavori Senza Tempo

€33.00
a cura di Stefano Zuffi
 

L’arte di Safet Zec è un canto del quotidiano. La selezione di disegni, incisioni e tele presentata in questa monografia ritrae un “paesaggio domestico” fatto di persone, cose ed edifici che fanno parte del nostro vissuto di ogni giorno. I soggetti sono tavolate con ceste di pane, credenze, letti sfatti, teli e lenzuola che sembrano sudari, addii e partenze, corpi attraversati dalla vita e dalla morte: una pittura che sembra voler “invitare” a guardare dentro le cose, a coglierne l’essenza.

Questa pittura sensibile e profonda è frutto di un percorso travagliato, che attraversa la geografia e la storia: dotato sin dall’adolescenza di un talento spontaneo per il disegno e la composizione, l’artista è giunto alla maturità stilistica proprio negli anni dello scoppio della guerra in Bosnia, il suo Paese natale, e del suo esodo all’estero che si è concluso a Venezia, la città dove ancora oggi risiede. La sua arte porta dunque il segno dalla tragica esperienza della guerra, ma nello stesso tempo rivela anche il legame con i capolavori della pittura rinascimentale, profondamente amata e con cui costantemente si confronta nella piena condivisione della pittura come un mestiere che è tanto più nobile quanto più conosce la propria storia.

 

* > Mostra: Milano, Rotonda della Besana (24 Maggio - 15 Luglio 2012)

Veste editoriale: Brossura
Formato: 24x28
Pagine: 96
Immagini a colori: 71
Immagini b/n: 9
Lingua: IT
Anno: 2012
 
ISBN: 9788857215587