copertina di Light Art in Italy 2011

Maggioli Editore

Light Art In Italy 2011: Temporary Installations

€32.00
di Gisella Gellini
 

Gisella Gellini, architetto, si è laureata a Firenze con tesi di laurea “Restaurazione e organizzazione museografica di Palazzo Schifanoia di Ferrara” (XIV sec.). In seguito ha seguito corsi di ricerca e specializzazione di estetica sperimentale con riferimento a spazio-tempo-luce. Si è poi trasferita a San Paolo del Brasile, dove ha progettato importanti edifici, fra cui la facoltà di Arte e Musica Santa Marcellina e allestimenti storici in città brasiliane; nel con-tempo ha esercitato anche attività di consulenza per il Centro di Studi e Ricerche dello Sta-to di San Paolo. Ricercatrice della cultura della luce con particolare riferimento alla Light Art, ottiene la collaborazione e la consulenza del collezionista Giuseppe Panza di Biumo. Nel 2009 è curatrice invitata per l’esposizione “Dan Flavin nella Collezione Panza”al Museo Berardo –Lisbona; durante Euroluce a Milano, dell’installazione di Nicola Evangelisti “Light Blade” a Villa Reale. Nel 2010 per Luminale è curatrice invitata della mostra “Luces. Light art from Italy”, collettiva di artisti italiani della luce al Museo ArcheologiaSan Paolo del Bra-sile al museo Tomie-Ohtake per l’evento “Momento Italia-Brasile 2011-2012”. Insegna alla Scuola di Design del Politecnico di Milano, oltre a partecipare a corsi, seminari e workshop come esperta di Light Art anche all’Acccademia di Belle Arti di Brera di Milano. Scrive per riviste del settore e sta pubblicando il quarto volume della collana “Light art in Italy”. (CL) 

Questa edizione di “Light Art in Italy 2011 - Temporary installations” è strettamente focalizzata sugli artisti della luce. La mia scelta risponde ad una esigenza di chiarezza, ma, lavorando e ricercando da anni in questo settore, sono cosciente della stretta re-lazione e della parziale sovrapposizione di arte e design ed anzi, anche nel mio lavoro al Politecnico di Milano, ho sempre promosso una attiva interazione fra i due settori. 
Considerando la difficoltà di lettura da parte del lettore, che può essere un’ addetto ai lavori, studenti o persone che si avvicinano a questa arte per la pri-ma volta, ho pensato di allegare un DVD, con i video che ci sono stati forni-ti dagli stessi artisti, per poter meglio vivere alcune dell’installazione pubblicate. 

 

Gisella Gellini, Architect, graduated in Florence with a study about the refurbishment and museal concept of Schifanoia Palace in Ferrara (XIV century). After that, she attended research courses and masters in experimental aesthetics focused on the space-time-light topics. She went to Sao Paulo in Brazil, where she designed many important buildings, such as the Santa Marcellina Faculty of Fine Arts and Music and history-oriented settings in other brazilian cities. At the same time she carried out a consultancy for the Centre of Study and Research of the Sao Paulo State. A researcher in the field of the light’s culture, with a particular reference to Light Art, she obtained the co-operation and consultancy of the great art collector Giuseppe Panza di Biumo. In 2009 she was invited as curator of the exhibition “Dan Flavin in the Panza Collection”, set up at the Berardo Museum, Lisboa; then during Euroluce of Milan, she curated the Nicola Evangelisti installation “Light Blade”, at Villa Reale. In 2010, on the occasion of Luminale, she was invited as curator of “Luces. Light Art from Italy”, a collective exhibition of Italian light’s artists, set up at the Archaelo-gical Museum of Franfkurt. At present she is inolved in the organisation of an anthological exhibition of works from the Panza Collection at the Tomie-Ohtake Museum of Sao Paulo, an exhibition within the “Momento Italia-Brasile 2011-2012” major event.

This edition of “Light Art in Italy 2011 - Temporary installations” is strongly focused on artists of light. My choice responds to a need for clarity, but, working and researching in this field for years, I am aware of the close relationship and overlap of art and design, and in fact, even in my work at the Polytechnic of Milan, I have always promoted active interaction between the two sectors. 

Considering the difficulty of comprehending by reviewers, who may be professionals , students or readers that approach this art for the first time, I decided to attach a DVD with videos that have been supplied by the artists, in order to understand better some of the published installations.

 
Veste editoriale: Brossura
Formato: 22x16
Pagine: 237
Lingua: IT-GB
Anno: 2012
 
ISBN: 9788838761035