copertina di Massimo Micheli Opere

Alinea Editrice S.R.L.

Massimo Micheli Opere

€60.00
a cura di Cristiana Vettori Micheli
 

'... Quando penso a mio padre mille ricordi si accavallano nella mia mente, da quando amorevolmente teneva la sua grande mano sulla mia fronte se avevo mal di testa, a quando lo vedevo dipingere, lo osservavo ammirato mentre parlava con il colore... Guardandolo lavorare - e lui non sapeva di essere guardato - ho imparato a parlare con il circostante non utilizzando il linguaggio verbale, ma il linguaggio del colore, della luce, della materia. Osservando le sue opere ci si rende immediatamente conto che ogni tavola rappresenta un frammento di un infinito straordinario, fatto di luci, di ombre, di trasparenze, di riflessioni nel quale mio padre ha sempre immaginificamente vissuto. Chi, con intelligenza e sensibilità, si avvicina a una sua opera capisce istintivamente che si tratta di un frammento iconico denso di coinvolgenti pigmenti che va ben oltre la fisica perimetrazione del supporto ligneo; infatti, l'insieme spaziale della composizione sembra sempre proseguire in una nuova dimensione sospesa tra sogno e realtà... Le opere di mio padre sono così straordinarie perché capaci di tradurre in forma il mistero della luce, sono così dirompenti e allo stesso tempo delicate perché dense di spunti riflessivi sul senso della vita e delle cose, di contaminazioni di campo, hanno una così imponente identità perché partono dal suo cuore e non da posizioni filo accademiche o di corrente... Di una cosa sono certo: se ogni uomo del nostro pianeta vivesse le proprie esperienze legate al mondo del fare come mio padre, il mondo sarebbe diverso. La sua voce, attraverso le opere realizzate, continua a lanciare messaggi etici. Basterebbe saper ascoltare!' (Simone Micheli, Quando penso a mio padre)

 
Formato: 21,5x30
Pagine: 324
Lingua: IT
Anno: 2011
 
ISBN: 9788860556387