copertina di Nobuyoshi Araki

Phaidon Press Ltd.

Nobuyoshi Araki: Io Vita Morte

€40.00
a cura di A.Miki Y.Isshiki T. Sato
 

Nobuyoshi Araki: io vita morte, pubblicato da Phaidon Press, raccoglie tutti i più importanti lavori di Araki, come Sentimental Journey (1971), Winter Journey (1991) e Erotos (1993), ripercorrendo la sua prolifica carriera di oltre 48 anni attraverso le sue immagini più raffinate e iconiche.


Il volume raccoglie numerosi scritti di Araki, assai apprezzati in Giappone, offrendo così un’opportunità unica di entrare in contatto con l’artista e scoprirne le sue motivazioni più profonde. Forse uno dei più grandi fotografi giapponesi viventi, Nobuyoshi Araki è sicuramente anche uno dei più controversi artisti contemporanei, in grado di scavalcare tutti i confini artistici e sociali del Giappone post-bellico con le sue esplorazioni di sesso e morte, che vanno a rompere tutti i tabù del tempo. In Giappone Araki è considerato una celebrità nazionale, mentre nella cultura occidentale è molto meno compreso. Il suo lavoro è molto personale; il suo primo libro Sentimental Journey (1971), è un intimo resoconto della sua luna di miele con la moglie Yoko. Per Araki la fotografia iniziò come diario visuale, costruito con un iperattivo e ossessivo flusso di immagini fino a che iconfini tra la sua vita e la fotografia si sono sbriciolati. Come de Sade molti anni prima di lui, si può dire che Araki usi la pornografia per provocare e sfidare le convenzioni sociali assai restrittive. I suoi scatti esemplari kinbaku, impressionanti immagini di donne legate con corde o fili metallici che dondolano appese a travi senza nessun aiuto, possono sembrare in disaccordo con una prospettiva femminista occidentale, ma in realtà sono il frutto di una forte e complessa relazione con la cultura in cui nascono. I nudi estetici di Araki, rompono i tabù sociali giapponesi, sfidano le convenzioni e facendo riferimento alla ricca storia nazionale di costrizione, commercio e erotismo. Nobuyoshi Araki: io vita morte illustra il ricco e complesso vocabolario visivo di Araki e la sua esuberante immaginazione, divenendo la perfetta introduzione a uno dei fotografi contemporanei più importanti e provocatori.

 

* > A Cura di Akiko Miki, Yoshiko Isshiki e Tomoko Sato - con un saggio di Akiko Miki

Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta
Formato: 26x32,2
Pagine: 196
Immagini a colori: 47
Immagini b/n: 191
Lingua: IT
Anno: 2011
 
ISBN: 9780714863320