copertina di Roberto Ciaccio

Skira Editore

Roberto Ciaccio: Inter/Vallum

€42.00
a cura di K.Forster R.Bodei A.Schwartz
 

Il lavoro di Ciaccio ha ridefinito le modalità tradizionali degli strumenti e delle processualità della stampa originale, così come il concetto di matrice, di serialità e di riproducibilità tecnica. Le lastre matrici, origine di monoprints e monotipi, divengono nel corso del processo operativo opere a se stanti dotate di una assoluta autonomia ed espressività. Le grandi lastre di metalli diversi (ferro, rame, ottone, zinco) e le grandi opere su carta, così come la serie dei piccoli fogli di papier japon, aprono spazi illusori tridimensionali al proprio interno attraverso le molteplici stratificazioni dei piani e dei valori cromatici. Dalla sottile modulazione delle velature dei colori dal timbro oscuro (dai viola ai blu, ai rossastri, ai bruni) scaturiscono figure come presenze fantasmatiche, i Revenants, in un continuo apparire e dissolversi dell’immagine, in un suo divenire nella trasparenza stessa dell’opera. Se il rigore delle serie, il loro ritmo, la scelta dei materiali freddi come i metalli e taluni procedimenti analitici sembrano aderire a una accezione minimalista dell’opera, una dimensione più intensamente lirica ne pervade tuttavia la poetica.
I caratteri timbrici, cromatici delle opere e il ritmo delle loro variazioni sequenziali inducono un pensiero visivo intensamente musicale in cui la tensione intervallare e il riverbero del suono assumono particolare rilevanza.

 

* > Catalogo della Mostra a Milano, Palazzo Reale (21 settembre – 20 novembre 2011)

Veste editoriale: Brossura
Formato: 24x28
Pagine: 288
Immagini a colori: 189
Lingua: IT-GB
Anno: 2011
 
ISBN: 9788857212104