copertina di Il Giardino Nobile

Electa Elemond Editori Associati

Il Giardino Nobile: Italian Landscape Design

€65.00
di Lucia Valerio
 

Il volume, commissionato da Acqua di Parma, è un omaggio al giardino all'italiana, patrimonio storico del nostro paese.

Struttura formale e anima del luogo sono gli elementi principali del giardino di villa rinascimentale, fonte di ispirazione per i più autorevoli architetti e profumieri a livello internazionale. Un risultato ottenuto grazie al giusto equilibrio fra rigore razionale e fantasia creativa.

Il volume è curato da Lucia Valerio, nota giornalista e responsabile della sezione verde di VilleGiardini. Ad iris, magnolia e gelsomino, che hanno ispirato la linea femminile de 'Le Nobili' di Acqua di Parma, viene dedicato un testo a cura dell'architetto Paolo Pejrone, uno dei più autorevoli garden designer italiani. Mentre Francois Demachy tratta gli stessi fiori come note del linguaggio dei profumi.

Fra i giardini selezionati, molti dei quali visitabili su appuntamento, alcune ville della Lucchesia come quella di Marlia, alcune Medicee e altre del FAI come Villa del Balbianello sul Lago di Como.

L'apparato fotografico proviene in larga parte dall'archivio di Dario Fusaro, stimato fotografo del paesaggio. I giardini sono ritratti nella migliore stagionalità, con ampie fioriture e vivacità di colori.

Questo libro presenta un autorevole repertorio per conoscere meglio il giardino all'italiana e la sua relazione con l'alta profumeria.

 

* > Lucia Valerio è laureata in lingue e letterature straniere presso la Facoltà di Lettere di Firenze, diventa giornalista professionista nel 1998. Da oltre 15 anni si occupa di architettura del paesaggio e dei giardini e delle contaminazioni in ambito artistico e sociale. E' autrice di articoli e saggi sull'argomento. Ha scritto e curato con Patrizia Pozzi, 'Landscape design', Electa, 2007, volume sull'architettura del paesaggio contemporanea. Ha scritto e curato il volume 'Omaggio al giardino', Mondadori, prossimamente in uscita per Mondadori. Attualmente lavora per il periodico mensile VilleGiardini come giornalista responsabile della sezione verde.

Paolo Pejrone è nato a Torino nel 1941. Laureato in architettura al Politecnico di Torino, diviene allievo di Russel Page e frequenta lo studio di Roberto Burle Marx a Rio de Janeiro. Dal 1970 lavora in Italia, Spagna, Francia, Svizzera, Arabia Saudita, Grecia, Inghilterra e Germania come architetto di giardini. Collabora con numerosi giornali e riviste d'opinione e specialistiche. Dal luglio 1999 tiene la rubrica Fiori e Giardini su Tuttolibri de La Stampa. Sua anche la rubrica mensile di VilleGiardini e quella settimanale su Tuttoscienze de La Stampa -. È Vice Presidente per l'Italia della International Dendrology Society (I.D.S.), socio fondatore dell'Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio (A.I.A.P.P.), ideatore e fondatore della mostra-mercato 'Tre giorni per il giardino' al Castello di Masino e fondatore e presidente dell'Accademia.

François Demachy, parfumeur createur Dior, nasce a Cannes nel 1949 e trascorre l'intera infanzia a Grasse. Il padre, proprietario di una farmacia a Grasse, lancia la sua 'Eau de Grasse Impériale' e annovera tra i suoi clienti Edmond Roudnistka, grande Parfumeur che creerà numerose fragranze per Dior, come Diorissimo e Eau Sauvage. Si dedica, alla propria formazione come profumiere e lavora alle sue prime creazioni. Ama dire: 'Un profumo di successo è una fragranza la cui formula è bella quanto il suo odore... Un profumo che fa sorridere la donna che lo porta e che risveglia il desiderio in un uomo... '

Veste editoriale: Cartonato stampato
Formato: 27x36,5
Pagine: 192
Lingua: IT-GB
Anno: 2011
 
ISBN: 9788837085759