copertina di Steve Jobs

Casa Editrice Hoepli

Steve Jobs: L'uomo Che Ha Inventato Il Futuro

€19.90
di J.Eliot W.L.Simon
 

'Lo hanno definito un genio, un tiranno, un leader carismatico. Ma più spesso, molto più spesso, Steve Jobs è stato descritto come un mago: per gli ammiratori, un creatore di realtà che nessuno aveva visto prima; per i critici, un prestigiatore che tira sempre fuori dal cilindro la sua nuova sorpresa. Perché un visionario è sempre una persona che pensa diversamente e che, dunque, suscita reazioni contrastanti. […] Chi lo conosce bene, come Jay Elliot, antico collaboratore di Jobs e autore della magnifica biografia che in questo momento state cominciando a leggere, non esita a definirlo 'un artista'. Ed è difficile non comprendere che in questa definizione c'è qualcosa di molto vero: guardando i suoi prodotti, gli ammiratori non vedono strumenti elettronici, ma rivelazioni, capaci di far scoprire nuovi mondi di senso, capaci di spostare il limite del possibile dal punto di vista tecnologico e nello stesso tempo di gratificare chi li usa in modo più estetico che funzionale. […] Lui, Jobs, non si è raccontato se non attraverso le sue opere e in esse ha proiettato la sua passione, visione ed esperienza: come un artista, come un esaltato, come un creatore, senza alcuna distanza tra la sua esistenza e ciò che ne ha fatto. […] Al centro della sua carriera, ancor più che i prodotti o i clienti, sta una ricerca continua, incessante, appassionata, di qualcosa da amare. Una ricerca perseguita con un rigore senza paragoni. […] Quando un imprenditore coltiva la sua azienda come un artista lavora alla sua opera, quando vede quello che la sua azienda può creare e trascina tutti a realizzarlo, allora il leader non è un capo: è un maestro di vita che conduce tutti a fare qualcosa di grande. In quel caso, non c'è differenza tra economia e cultura. E l'innovazione non è l'insieme delle novità: ma la costruzione del futuro.'

SOMMARIO: La passione per il prodotto - Il successo è nei dettagli - Lavoro di squadra - Trovare il talento - Ricompensare i pirati - L'impresa orientata al prodotto - Conservare l'energia - La ripresa - Lo sviluppo olistico dei prodotti - Evangelizzare all'innovazione - L'apripista: il branding - Alla conquista del punto vendita - Cool per definizione: 'C'è un'app per questo' - Sulle sue orme - Una lettera a Steve. Appendice all'edizione italiana: Lettera di Steve al suo team.

 

* > Jay Elliot ex vicepresidente esecutivo di Apple, è stato responsabile operativo generale e direttore della pianificazione aziendale, alle dirette dipendenze di Steve Jobs, occupandosi dei settori Risorse umane, Real Estate, IT, Formazione e Vendite, e di Corporate business planning. Durante la sua permanenza in Apple, il fatturato è cresciuto da 150 milioni a oltre tre miliardi di dollari. Prima di entrare in Apple, Elliot è stato programmatore in IBM, dove ha poi ricoperto incarichi dirigenziali, capitanando i 16.000 dipendenti del Santa Teresa Software Laboratory. È stato anche dirigente di alto livello in Intel come direttore operativo per la California. Attualmente è CEO e fondatore di Nuvel Inc., un'azienda di software. I suoi articoli e interviste sono apparsi sul Wall Street Journal, sul New York Times, su Time Magazine e su Fortune.
William L. Simon è autore di numerosi libri approdati alla classifica dei bestseller del New York Times, fra cui iCon, a tutt'oggi, con oltre trecentomila copie, la biografia di Steve Jobs più venduta in lingua inglese. Insieme all''hacker più famigerato del mondo', Kevin Mitnick, ha scritto i bestseller The Art of Deception (L'arte dell'inganno, Feltrinelli 2005) e The Art of Intrusion (L'arte dell'intrusione, Feltrinelli 2006). Simon ha ricevuto numerosi premi per i suoi libri e sceneggiature cinematografiche.

Veste editoriale: Rilegatura
Formato: 14,5x23
Pagine: 238
Lingua: IT
Anno: 2011
 
ISBN: 9788820347772