copertina di Eduardo Souto De Moura

Electa Elemond Editori Associati

Eduardo Souto De Moura

€120.00
di A.Esposito G.Leoni
 

Edizione ampliata e aggiornata della monografia edita nel 2003 da ElectaArchitettura sull'opera del maestro portoghese.

Il libro si apre con la trascrizione di una conversazione tra Souto de Mura, Álvaro Siza e Fernando Tavora, i primi due allievi del secondo, tutti e tre legati da un sodalizio unico all'origine di esperienze progettuali nutrite da un medesimo sostrato culturale, ma dagli esiti diversi. Seguono i saggi di Leoni ed Esposito e i progetti e le costruzioni, ordinati in differenti capitoli tematici.
Ogni capitolo è introdotto da scritti dell'architetto portoghese, atti ad illustrarne i contenuti. Questi testi, supportati dai contributi storico-critici, consentono di apprezzare le motivazioni poetiche e ideologiche sottese al lavoro svolto dal protagonista di questo volume.
Un ultimo capitolo raccoglie le opere realizzate dall'architetto dal 2003, anno di uscita della prima edizione del volume a oggi; tra le opere di spicco le due case unifamiliari a Ponte de Lima, la torre per uffici Burgo a Boavista, il Centro d'arte contemporanea a Bragança, la Casa del Cinema Manoel de Oliveira a Porto, lo stadio municipale di Braga, le nuove stazioni della metropolitana di Porto, il museo Paula Rego a Cascais, il crematorio di Kortrijk in Belgio.
Il volume è corredato da un regesto completo, dalla biografia e dalla bibliografia e illustrato dale fotografie appositamente realizzate da Alessandra Chemollo e Fulvio Orsenigo.
Il libro illustra ogni risvolto della personalità di un protagonista dell'architettura contemporanea e offre notevoli spunti per capire le ragioni del successo che la cultura progettuale portoghese si è conquistata negli ultimi anni.

 
Veste editoriale: Cartonato con Sovraccoperta + Cofanetto
Formato: 25x28
Pagine: 528
Immagini a colori: 500
Immagini b/n: 300
Lingua: IT
Anno: 2012
 
ISBN: 9788837091736