copertina di Storia Culturale Della Fotografia Italiana

Giulio Einaudi Editore

Storia Culturale Della Fotografia Italiana: Dal Neorealismo Al Postmoderno

€35.00
di Antonella Russo
 

Questo volume intende ricostruire le caratteristiche e lo specifico contributo della fotografia italiana alla piú generale storia della fotografia internazionale, non solo analizzando le opere dei maggiori autori italiani, ma anche presentando il fitto tessuto culturale, sociale e istituzionale di immagini, mostre, scuole, dibattiti teorici, pubblicazioni e correnti in un ampio arco di tempo che va dal dopoguerra agli albori del digitale.


Nel superare la convenzionale narrazione lineare tipica dei manuali di storia della fotografia, l'autrice esplora sulla base di minuziose ricerche d¿archivio e della diretta testimonianza dei protagonisti temi poco dibattuti, quali l'associazionismo fotografico, il collezionismo, il paparazzismo, la fotografia umanitaria, la metodologia della ricerca storica, avanzando ipotesi sulle cause del clamoroso ritardo nell'affermazione della cultura fotografica nel nostro paese, intesa come formazione e diffusione di forme e significati socialmente condivisi.
Per la profondità e la completezza delle analisi, come per l'accurata documentazione, il volume, corredato da 180 immagini in bianco e nero e a colori, molte delle quali inedite, si propone come indispensabile testo di riferimento per chiunque studi, collezioni o si interessi di fotografia e storia della cultura visuale.

 

* > Antonella Russo, allieva di Beaumont Newhall, insegna Storia e tecnica della fotografia all’Università del Salento, Lecce. È autrice di Fascismo in mostra (Editori Riuniti 1999), Il Luogo e lo sguardo (Scriptorium Paravia 1997), Vera fotografia italiana (Skira 2004), Viewpoints Italy in Black and White (Skira 2005), An Eye for the City. Contemporary Italian Photography (University of New Mexico Press 2001).

Veste editoriale: Brossura
Pagine: 428
Immagini b/n: 200
Lingua: IT
Anno: 2011
 
ISBN: 9788806203177